Con questo straordinario volume, Hazard Edizioni e il manifesto presentano al pubblico italiano una delle opere più rilevanti del panorama indipendente americano, in uscita in libreria ed in edicola con il quotidiano proprio in occasione del 10° anniversario dell’11 settembre.

Hazard Edizioni –  il manifesto
di H. Zinn – M. Konopachi – P. Buhle
§
Pagine:
288 pp. b/n
Formato:
17 x 24 cm, brossura con alette,
Prezzo:
15,00 euro
ISBN 978-88-86991-97-1

Storia Popolare dell’Impero Americano, è la riduzione a fumetti del famoso trattato storico  “Storia del Popolo Americano” di Howard Zinn, stimato professore di Storia alla prestigiosa Columbia University, oltre che illustre esponente della sinistra radicale americana, testo  conosciuto ed utilizzato in tutte le università del mondo.
Il volume si apre con il prologo dell’autore che, in seguito ai tragici fatti dell’11 settembre, si interroga su quale dovrebbe essere la risposta corretta a ciò che è accaduto in quel drammatico giorno e l’analisi che ne deriva diventa lo spunto per raccontare una storia fatta di dominio, persecuzioni, annientamento, colonialismo, imperialismo, oppressione e conquista, partendo dal tristemente famoso massacro degli Indiani a Wounded Knee, che apre il primo capitolo.

La visione di Zinn propone un approccio diverso all’evoluzione della storia americana, da sempre presentata come costruzione di uno stato forte, basato sulla libertà e la democrazia, proiettato verso la ricerca della felicità, (sancita dalla costituzione), attraverso i principi cardine della democrazia al servizio dell’individuo. Qui l’autore pone l’accento invece su come tali principi si siano basati dapprima sull’annientamento dei nativi americani e in seguito sull’importazione di manodopera a costo zero, fattori che hanno permesso di rendere l’economia americana la più ricca e florida del pianeta.
Secondo Howard Zinn, con questi presupposti, non era e non è possibile creare una vera democrazia e a sostegno della sua tesi pone l’accento sui principali avvenimenti della storia d’America, e su quello che lui chiama Imperialismo Americano, passando dalla guerra ispano-americana del 1890 a quella del Vietnam, dalla rivoluzione sandinista a quella islamica in Iran, sino alla guerra in Irak. Il tutto, sottolineando in modo acuto e pungente l’assoluta fermezza e coerenza  di comportamento da parte del potere americano ed il suo fine preciso, cioè la ricerca del profitto ad ogni costo, a discapito sempre e comunque dei deboli e degli emarginati, siano essi nativi e afroamericani o cinesi, filippini, ispanici, operai, a seconda dei periodi storici.

Infine è da sottolineare come tale volume, che tratta argomenti impegnativi, sia scritto in un modo estremamente fluido, lineare e coinvolgente, da lasciare il lettore incollato alle pagine in un crescendo di interesse e curiosità assolutamente unici, grazie anche al linguaggio del fumetto chiaro, immediato, conciso e adatto a tutti e grazie anche ai bellissimi disegni dal forte impatto emotivo del grande M. Konopachi.

CENNI BIOGRAFICI

Howard Zinn, storico ed esponente della sinistra radicale americana, nasce a Brooklyn il 24 agosto 1922 da una famiglia di ebrei immigrati. Il padre, Eddie Zinn, nato nei territori dell’Impero Austro-Ungarico, immigrò negli Stai Uniti con il fratello prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale.

Dopo aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale, operando sui bombardieri, alla fine del conflitto torna negli Stati Uniti per proseguire gli studi, conseguendo nel 1958 il Dottorato in Storia alla Columbia University. In seguito, Zinn viene messo a capo del Dipartimento di Storia dello Spelman College ad Atlanta, in Georgia, dove resterà dal 1956 al 1963.

All’inizio degli anni sessanta prende parte attivamente al movimento per i diritti civili, consigliere per lo Student Nonviolent Coordinating Committee (SNCC), e partecipando a innumerevoli manifestazioni.

I numerosi libri di Howard Zinn sono pubblicati in Italia da Marco Tropea Editore e Il Saggiatore. Muore il 27 gennaio 2010 all’età di 87 anni.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui