Presentata una nuova miniserie horror in uscita per il mercato americano. Cosa succede quando un licantropo incontra il tipico gruppo di adolescenti liceali anni ’80? Lo scrittore Mike Raicht ci dice la sua in merito.

Ex editor Marvel, Mike Raicht si cimenta in una miniserie in tre parti extra long che è una via di mezzo fra l’horror anni ’80 e le commedie per così dire “leggere” di quegli stessi anni, vedi The Breakfast Club.

L’idea è quella di stravolgere gli schemi classici dove abbiamo la bella svampita, la timida bruttarella ed il giocatore di football tutto muscoli, e dare loro un nemico facile facile, un licantropo. Il personaggio principale ovvero Brian Foster, quello che da il via alla trama, è lo studente più in vista della scuola, praticamente il maschio alpha. Di fatto muore subito e quello che gli altri protagonisti fanno è prendere il suo posto nei cuori degli amici e negli impegni scolastici. Inoltre, ci sarà anche modo di risolvere il mistero della sua morte.

Tra i personaggi principali, oltre a succitato Brian Foster, abbiamo il maldestro ma intelligente e competente in materia di licantropi David Lassiter; Greg Foster, che a malincuore deve sostituire Brian; Blake, il quarterback della squadra; le cheerleaders Julie e Missi, ex di Brian; Nancy, la classica brava ragazza, innamorata di Greg.

A disegnare il tutto troviamo Daniel Faccilongo, già visto all’opera su Hellboy e Batman, elogiato da Raicht per la sua personale caratterizzazione dell’uomo lupo della vicenda.

In uscita a partire da ottobre negli USA, The Pack sarà pubblicato da Th3rd World Studios. Raicht ha già espresso il suo desiderio di continuare le vicende narrate in futuro, sebbene la miniserie sia autoconclusiva come un film horror (e quindi aperta a mille altri seguiti, immagino).

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui