La “Glorious Era” comincia in WWE.

La scorsa notte, presso il “Freeman Coliseum” in quel di San Antonio (Texas), si è tenuto NXT TakeOver: San Antonio, il Pay-Per-View del territorio di sviluppo NXT, che anticipa la trentesima edizione della Royal Rumble di questa notte.

L’evento è stato anche caratterizzato dal match per il WWE NXT Championship, il titolo massimo dello show, e Shinsuke Nakamura ha dovuto difenderlo contro il pluricampione Bobby Roode.

Dopo aver disputato un match da 30 minuti e giù di lì, Roode è riuscito a battere Nakamura e a diventare il nuovo WWE NXT Champion al suo primo regno. Il “Glorious” è riuscito a scampare ad una letale Kinshasa, e dopo aver recuperato un po’, ha lavorato molto sul ginocchio malconcio del giapponese che gli è costato il match e il titolo di campione.

telegra_promo_mangaforever_2