La trasposizione animata per la tv del manga Boruto debutterà sui teleschermi giapponesi ad Aprile.

Partirà ad Aprile sulle frequenze del circuito televisivo nipponico di TV Tokyo la serie anime Boruto: Naruto Next Generations, trasposizione animata del manga Boruto di Ukyo Kodachi e Mikie Ikemoto sequel del Naruto di Masashi Kishimoto.

Il numero 9 della rivista Weekly Shonen Jump edita dalla casa editrice Shueisha annuncerà ufficialmente Lunedì prossimo che la serie animata partirà con una storia originale — non basata strettamente sui capitoli del manga, dunque. Lo stesso numero mostrerà una nuova immagine chiave per la serie.

A seguire il trailer dell’annuncio, sottotitolato da Crunchyroll (portale che offre in streaming Naruto) in inglese:

Boruto: Naruto Next Generations verrà animato dallo studio Pierrot, che dopo Naruto Shippuden continua così a occuparsi dell’universo narrativo ideato da Masashi Kishimoto.

Continuità anche per il cast di doppiatori originali che vede il ritorno di Yuko Sanpei (Boruto Uzumaki), Kokoro Kikuchi (Sarada Uchiha), Ryūichi Kijima (Mitsuki) e Junko Takeuchi (Naruto Uzumaki).

Boruto è in corso di serializzazione all’interno di Weekly Shonen Jump dallo scorso 9 Maggio e al momento è stato raccolto in due volumi.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2