Arrival ha raccolto ben 8 nomination.

Il regista Denis Villeneuve ha una tradizione per la mattina delle nomination agli Oscar: invitare tutta la troupe a colazione, fra pancake, caffè e champagne.  Ma questa mattina, tra i festeggiamenti per le otto nomination del suo ultimo film – incluse quelle più prestigiose di tutte, Miglior Regia e Miglior Film – c’è stato anche spazio per qualche rammarico.

Nonostante l’Academy abbia riconosciuto la bellezza e l’eleganza di Arrival, ha deciso di ignorare il talento di Amy Adams, protagonista del film, che non è stata nominata per la sua interpretazione. (Qui potete trovare tutte le nomination).

“E’ stata una grandissima delusione” ha commentato Villeneuve. “Sono profondamente dispiaciuto per Amy. E’ stata l’anima del film. Per me, è stata una vera benedizione averla. Ha tenuto tutto il film sulle proprie spalle, è grazie a lei che tutto è andato così bene. E’ una strana sensazione festeggiare ed essere tristi allo stesso tempo.”

telegra_promo_mangaforever_2