Un revival anche per Lost? Ecco cosa ne pensa il co-creatore Damon Lindelof

Pubblicato il 23 Gennaio 2017 alle 19:50

Di un possibile ritorno della serie tv si parla da tempo, ora parla Damon Lindelof

Lost ha cambiato il modo di fare narrazione in tv negli anni 2000 e il suo finale resta ad oggi uno dei più controversi e discussi nella storia televisiva.

Di un possibile reboot o remake dello show in onda per sei stagioni su ABC – che ha raccolto l’eredità con Once Upon a Time – e in tempi di revival la cosa non pare nemmeno così improbabile, eppure il drama sci-fi/thriller/mistery/echipiùnehapiùnemetta è stato così particolare e così ricco che riportarlo in tv potrebbe essere più un rischio che una certezza per i network e/o i servizi streaming.

L’ex co-creatore di Lost Damon Lindelof (ora alla guida di The Leftovers su HBO, giunto all’ultima stagione) ha parlato di recente della possibilità con Entertainment Weekly e ha detto:

“Penso sarebbe una sorta di tradimento tornare indietro per dire che c’è qualcosa di più da raccontare dopo quel finale, specialmente perché avemmo tutto il tempo per finire la storia come volevamo noi”.

Giunto alla terza stagione infatti, visto anche il calo di ascolti e il bisogno del pubblico di risposte, i produttori e il network presero la decisione e il conseguente annuncio di produrre solamente altre tre stagioni di circa 16 episodi ciascuna (quindi meno delle precedenti stagioni da 22-24 puntate) per dare una scadenza alla fine della storia, sia per gli spettatori sia per gli autori stessi. Nuove puntate dovrebbero quindi concentrarsi su una nuova storia secondo Lindelof:

“Quei personaggi non solo sono morti, ma abbiamo anche mostrato al pubblico la loro esperienza post mortem. Qualunque nuovo Lost dovrebbe concentrarsi su nuovi personaggi e nuove storie, per forza”.

Da ricordare inoltre che Lost stesso non ha avuto molta fortuna quando ha introdotto nuovi personaggi all’epoca – si pensi ai famosi “Nikki e Paulo” e alla loro morte risolutiva per toglierseli dai piedi.

Che siate fan nostalgici o insoddisfatti, vorreste rivedere sotto una qualsiasi forma di nuovo le disavventure dei naufraghi e le loro complesse storie antecedenti? Ditecelo nei commenti!

Fonte: CB

TAGS

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 20 gennaio 2022, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

16/01/2022 •

14:00

La notizia che emerge dell’ultimo Connect pubblicato dalla DC Comics è che la serie Wonder Girl di Joelle Jones chiude con...

15/01/2022 •

17:45

Scorrendo la lista delle uscite Panini Comics di Marzo 2022 bisogna sicuramente segnalare l’edizione definitiva di Rat-Man, la...

15/01/2022 •

16:27