Tramite un post su Twitter, il regista James Mangold rettifica quanto detto da Hugh Jackman affermando che anche Logan farà parte dell’universo X-Men.

Con un post su Twitter, il regista di Logan James Mangold rettifica quanto detto precedentemente da Hugh Jackman a DigitalSpy (“il film avrà diverso tono e sarà parallelo all’universo X-Men), dichiarando come le dichiarazioni dell’attore siano state fraintese.

“La questione è semplice: Logan è ambientato nel 2029 e segue quindi perfettamente la timeline dell’universo X-Men”.

“In un ipotetico futuro collocato nel 2024, Logan e il Professor Charles Xavier devono far fronte alla perdita degli X-Men e affrontare una pericolosa società, guidata da Nathaniel Essex, che sta distruggendo il mondo. Con il Professor Xavier affetto dall’Alzheimer (che gli sta lentamente facendo perdere la memoria) Logan, le cui capacità di guarigione si stanno lentamente dissolvendo, dovrà sconfiggere Essex con l’aiuto di Laura Kinney, giovane ragazza clone di Wolverine”.

Il film uscirà negli USA il 3 marzo 2017.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2