Il “Book and Bed” di Tokyo si fornisce anche di banco bar per deliziare i palati dei suoi ospiti mentre si godono il soggiorno a base di libri e coperte, e si trasforma nel “Book and Bed and Bar Tokyo”.

Come vi avevamo già parlato in questo articolo, nell’ormai lontano 2015 era stato aperto un albergo a Tokyo, più precisamente nel quartiere di Ikebukuro, che dava la possibilità ai suoi ospiti di soggiornare pagando una tariffa a ore e godere non solo di comodissimi letti a cuccetta e sale relax, ma anche di una fornitissima e variegata libreria che ammontava a un totale di circa millesettecento volumi sia in inglese che in giapponese.

Romanzi, saggi, manga e fumetti per accontentare davvero i gusti di tutti gli ospiti.

Nel “Book and Bed” di Tokyo si incontrava la perfetta armonia fra, appunto, letto e libri, dove l’atmosfera accogliente data da luci soffuse, ambienti silenziosi e camere accoglienti, permetteva di immergersi completamente nella pace data dalla lettura dei volumi forniti.

Sicuramente un ottimo modo per far ricaricare le pile ai turisti, ma anche ai lavoratori che vogliono semplicemente allontanarsi dal caos e dallo stess della capitale giapponese.

Il locale tuttavia non ha mai smesso di rinnovarsi, a cominciare dal suo gemello di Kyoto che nel 2016 aveva dato la possibilità ai suoi ospiti di acquistare birre artigianali per rinfrescare le loro serate sotto le coperte e in compagnia di un libro.

Anche a Tokyo è stato deciso di associarsi a questa innovazione, e dopo una breve chiusura anche lì ora è possibile rifornirsi di bevande alcoliche presso il nuovissimo spazio bar inaugurato ufficialmente il 21 gennaio 2017.

In occasione della riapertura, il locale è stato appunto ribattezzato “Book and Bed and Bar Tokyo”.

Anche prima dell’aggiunta bar, ovviamente, gli ospiti non rimanevano a bocca asciutta. Infatti, era comunque possibile dissetarsi presso un banco comune in cui venivano messe a disposizione macchinette per il caffè, tè e altre bevande calde da gustare in compagnia di una buona lettura.

La scelta di aggiungere un piano bar all’albergo è dovuta al fatto che circa l’ottanta percento dei clienti è sotto i quarant’anni, età in cui non è difficile godersi un alcolico anche alle più tarde ore della notte, e ben uno su tre viene dall’estero.

I turisti sono sempre ben volenterosi di assaggiare le specialità locali, soprattutto se si tratta di birre artigianali o altri cocktail dai gusti esotici.

Se volete anche voi trascorrere una nottata in questo suggestivo locale di Tokyo, avrete a disposizione diverse tariffe orarie che partono da 500 yen (4 euro circa) per le ore pomeridiane, oppure quelle che comprendono fasce orarie notturne, per esempio quella che va dalle undici di sera alle quattro di mattino (1500 yen, 12 euro e mezzo).

Voi cosa pensate di questo cambiamento? Anche voi non rinuncereste a un sorso di birra o del vostro cocktail preferito durante una buona lettura, oppure rimarreste sui gusti classici godendovi una serata a base di coperte, libri e tisana bollente? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: RocketNews24

Sito dell’albergo: Book&Bed-Tokyo

telegra_promo_mangaforever_2