Quattro appuntamenti in edicola con la casa editrice milanese: tre albi inediti e una ristampa.

La settimana delle uscite Bonelli si apre con Nathan Never 308. Il mensile, intitolato “La scuola dell’odio”, è previsto in edicola per mercoledì 18 gennaio con soggetto e sceneggiatura di Riccardo Secchi, disegni di Giuseppe Barbati, Daniele Fabiani e Alessandro Fusari e copertina di Sergio Giardo. L’arresto di The Lord, il potente boss del secondo livello della Città Est, altera l’equilibrio di potere tra i capi emergenti e Rome, la moglie di The Lord, determinata a mantenere la supremazia della propria organizzazione. Nathan Never e Legs Weaver, oltre a questa indagine, sono però impegnati a seguire anche le vicende dei ragazzi della classe speciale, in vario modo sempre più attratti dalle opportunità che sembra loro offrire una vita criminale.

Venerdì 20 appuntamento invece con Maxi Zagor 29. Lo Spirito con la Scure, Cico e l’equipaggio della chiatta “Rosebud” del comandante Carpenter discendono l’Hudson per raggiungere New York, alla ricerca di una bambina meticcia, figlia di una squaw e di un mercante bianco abituato a commerciare tra la Frontiera e la metropoli. Aray, la ragazzina, è stata rapita dalla gang di Mad Saddler, che domina la zona dei Five Points con ogni tipo di racket e di malaffare. La giungla di pietra della grande città si rivela cupa e pericolosa, e soltanto grazie all’aiuto di alcuni immigrati italiani, da tempo vessati dagli uomini di Saddler, lo Spirito con la Scure e i suoi amici potranno trarre in salvo la piccola Aray. Il quadrimestrale ha soggetto e sceneggiatura di Moreno Burattini, disegni di Marcello Mangiantini, copertina di Alessandro Piccinelli e si intitola “Le strade di New York”.

Sabato 21 spazio a Morgan Lost 16, “Ricordati di Elizabeth”. Il mensile è firmato da Claudio Chiaverotti (testi), Giuseppe Liotti (disegni), Fabrizio De Tommaso (copertina) e Arancia Studio (colori). Elizabeth ha diciassette anni. Ha freddo, ha paura, eppure è morta… Il suo killer è conosciuto come l’Uccisore di Scarafaggi, e se Morgan Lost non riuscirà a fermare la sua mano assassina, farà del male ad altre ragazze.

Sul fronte delle ristampe un unico appuntamento, quello con la Dylan Dog Prima Ristampa, che ripropone al grande pubblico “La magnifica creatura”, albo numero 330 della serie regolare, uscito per la prima volta nel marzo del 2014. All’improvviso, in una Londra livida e innevata, si para davanti all’automobile di Dylan Dog un’allucinata, bellissima ragazza nuda, apparentemente sbucata dal nulla. Del suo passato non si riesce a ricostruire niente: sembra un angelo piovuto dal cielo come un fiocco di neve. Ma qual è l’origine della “meravigliosa creatura”? All’Indagatore dell’Incubo il compito di scoprirlo. Il mensile, in uscita giovedì 19 gennaio, ha soggetto e sceneggiatura di Giancarlo Marzano, disegni di Gianmarco Nizzoli e copertina di Angelo Stano.

telegra_promo_mangaforever_2