Cosa succede se si unisce il gioco più famoso al mondo di mattoncini colorati, con uno dei registi più bizzarri e particolari dell’ultimo ventennio? La risposta ce la da un illustratore statunitense con le sue meravigliose creazioni che uniscono i più celebri film di Wes Anderson ai mattoncini LEGO.

Wes Anderson è di quei registi che divide da sempre la critica, uno di quei registi che o lo si ama o lo si odia. Il marchio di fabbrica dei suoi film è così originale che bastano una manciata di fotogrammi per poter dire con sicurezza che si sta guardano una sua pellicola. E sono davvero pochi i registi che si possano fregiare di questa inconfondibile caratteristica. Oltre all’aspetto estetico, di cui è famosa la sua famigerata simmetria delle inquadrature, e nella cura per le ambientazioni, uniche e suggestive, il regista di Houston è celebre anche per un altro aspetto.

Nella sua lunga carriera ormai ventennale, Wes Anderson ha infatti creato decine di personaggi bizzarri e memorabili, su tutti, una caratteristica che li accomunava, oltre alla loro stranezza, erano gli sgargianti colori. E’ stato forse questo che ha fatto venire in mente all’illustratore e graphic designer statunitense Matt Chase di realizzare una serie di illustrazioni che combinano i mitici mattoncini colorati LEGO e i film di Wes Anderson.

Chase ha ricreato alcuni dei personaggi dei film più famosi del regista, come ad esempio il recente Grand Budapest Hotel, ma anche i suoi più celebri, I Tenenbaum, Il treno per il Darjeeling, Fantastic Mr. Fox, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Moonrise Kingdom e Rushmore. Per realizzare una somiglianza credibile a quegli interpreti, siccome con i mattoncini LEGO non è possibile più di tanto riprodurre i tratti somatici, è stata data un’estrema importanza ai dettagli degli oggetti e al loro abbigliamento. Cosicché è facile, per chi ha visto i film, riconoscere ad esempio, Chas Tenenbaum nella sua inconfondibile tutina rossa Adidas, o Sam Shakusky vestito da scout con il cappellino di procione, o ancora Monsieur Gustave con il suo smoking viola e la sua immancabile boccetta d’acqua di colonia, solo per citarne qualcuno.

Qui di seguito vi mostriamo i venti personaggi che questo originale artista ha riprodotto con i famosissimi mattoncini colorati, per rendervi più semplice il riconoscimento dei vari pupazzetti, abbiamo aggiunto il nome del personaggio e il titolo del film da cui sono tratti.

Da quel che circola in rete, purtroppo non sono state realizzate delle riproduzioni fisiche di queste bellissime illustrazioni, però c’è comunque la possibilità di farle proprie in qualche modo, infatti ne sono stati realizzati dei meravigliosi poster che è possibile acquistare online al link qui allegato.

telegra_promo_mangaforever_2