Il sequel uscirà nel 2018.

Intervistati da Collider, Paul Wernick e Rhett Reese, sceneggiatori di Deadpool, hanno parlato dell’inserimento di Cable nel sequel.

Wernick: “Cable ha un passato complicato e una storia delle origini intricata. Ci sono un sacco di colpi di scena, clonazione e cose del genere, e pensi: ‘Come facciamo ad inserire tutta questa roba in due ore di film?’ Dovremo distillare la sua essenza. Sarà autentico e fedele ma non includerà i 18.000 dettagli che trovi sulla sua pagina di Wikipedia.”

David Leitch, co-regista di John Wick insieme a Chad Stahelski, è stato ingaggiato dalla dalla 20th Century Fox per dirigere Deadpool 2. Ryan Reynolds tornerà nel ruolo di protagonista.

La Fox sta già cercando un regista per il terzo episodio.

Oltre ad avere anni di esperienza come registi di seconda unità, Leitch e Stahelski hanno creato la 87Eleven Action Design, uno studio che si occupa di realizzare coreografie per sequenze di combattimento e di addestrare stuntmen per alcuni dei più grandi blockbuster hollywoodiani. Il sequel di John Wick, che uscirà nel 2017, è stato diretto dal solo Stahelski.

Tim Miller, regista del primo Deadpool, ha lasciato la regia del sequel a causa di divergenze creative con l’attore protagonista Ryan Reynolds. Miller non aveva ancora firmato un accordo per il sequel ma stava sviluppando la sceneggiatura e sarebbe senz’altro tornato dietro la macchina da presa dopo il successo del primo episodio.

Come precedentemente annunciato, in Deadpool 2 comparirà Cable mentre diverse attrici sono in corsa per il ruolo di Domino. Torneranno Colosso e Testata Mutante Negasonica.

telegra_promo_mangaforever_2