Sarà disponibile su Netflix nel 2017.

Intervistato da Entertainment Weekly, Charlie Cox, interprete di Matt Murdock, alias Daredevil, nelle serie tv Marvel-Netflix, ha spiegato la situazione in cui si trova il suo personaggio in The Defenders: “Sono trascorsi alcuni mesi dalla fine della seconda stagione di Daredevil. Ha preso molto male la morte di Elektra. Credo che si senta responsabile. Una delle cose fantastiche di Matt è che cerca di proteggere la gente che ama, per questo tiene la sua identità nascosta, ma non c’è riuscito. Una persona cara è morta e dovrà cercare di voltare pagina.”

“E’ un po’ come disintossicarsi nella speranza che le cose vadano meglio. Forse si sente smarrito e il meglio che possa fare al momento è non intraprendere la sua attività di vigilante. Quando lo incontriamo all’inizio di The Defenders, non so se abbia accettato pienamente quest’idea. Credo che cerchi di fare del suo meglio. Si trova tra l’incudine e il martello ed è la croce che deve portare dall’inizio della prima stagione. ‘Dovrei farlo o no? Qual è la scelta migliore per la società?'”

“Da quello che abbiamo girato finora, posso dire che questi personaggi vogliono davvero fare la differenza ed aiutare la gente. Non so se Jessica Jones ne sia così entusiasta. Paradossalmente, questi grandi poteri sono anche la nostra grande vergogna. Questi personaggi vivono nella vergogna, nella solitudine e si sentono ostracizzati. Si sentono come dei mostri incompresi. E, anche se sembra triste, c’è qualcosa di bellissimo in tutto questo. C’è qualcosa di umano.”

https://youtu.be/wBZtM8q2Z1g

Marvel’s The Defenders vedrà nel cast Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil), Krysten Ritter (Jessica Jones), Mike Colter (Luke Cage), Finn Jones (Danny Rand/Iron Fist), Elden Henson (Foggy Nelson), Deborah Ann Woll (Karen Page), Eka Darville (Malcolm), Carrie-Anne Moss (Jeri Hogarth), Simone Missick (Misty Knight), Rachael Taylor (Trish Walker), Scott Glenn (Stick) e Rosario Dawson (Claire Temple). Nella serie dovrebbe comparire anche Jon Bernthal nel ruolo di Frank Castle, alias il Punitore. La vincitrice del Golden Globe Sigourney Weaver sarà la villain.

Marco Ramirez e Doug Petrie (Marvel’s Daredevil) saranno gli showrunner e i produttori esecutivi insieme a Drew Goddard, Jeph Loeb e Jim Chory. La serie di otto episodi uscirà nel 2017. Sempre l’anno prossimo arriveranno Marvel’s Iron Fist e Marvel’s The Punisher.

telegra_promo_mangaforever_2