“Una serie di sfortunati eventi” (probabilmente) sarà un nuovo successo per Netflix, ma a molti altri telefilm è andata male negli ultimi mesi …

La serie tv tratta dai romanzi di Lemony Snicket sarà disponibile dal 13 gennaio su Netflix e racconterà le storie dei giovani orfani Baudelaire. Al contrario dei tre protagonisti, la serie Netflix, composta da otto episodi, con protagonista Neil Patrick Harris nel ruolo del Conte Olaf, appare tutt’altro che sfortunata, infatti rientra tra le serie più attese del nuovo anno e già si parla della seconda stagione. Il futuro appare roseo per questa serie tv, ma ad altri è andata molto male nei mesi precedenti. Sono tantissimi gli show televisivi a essere stati toccati da un destino nefasto, eppure noi abbiamo stilato la nostra personale classifica scegliendo, non delle semplici cancellazioni, ma quei colpi di scena che ci fanno urlare “Che sfortuna!”

3. DEAD OF SUMMER

Dead of Summer era stata magistralmente pompata dal canale FreeForm (poster e spot curatissimi), era tra le  scommesse estive del 2016 e in molti speravano in un ottimo prodotto, complice anche la scrittura del duo Kitsis-Horowitz (Lost, Once Upon A Time).

La serie, però, non solo non ha mantenuto le aspettative, ma nel corso degli episodi ha degenerato in un teen drama che voleva spaventare ma spesso suscitava, involontariamente, il riso.

A metà strada tra l’horror e il soprannaturale, Dead of Summer ha fatto registrare degli ascolti particolarmente bassi e per questo FreeForm ha deciso di fermare la serie alla sua prima (e unica) stagione.

 

telegra_promo_mangaforever_2