Ecco che il catalogo dei titoli 360 supportati su Xbox One diventa sempre più vasto

Nel mese di Dicembre, Phil Spencer, l’attuale capo di Xbox, aveva dichiarato che Gennaio sarebbe stato un mese rilevante per il programma della retrocompatibilità. Mai nessuna parola fu più vera.

Microsoft, infatti, ha annunciato 7 titoli che si vanno ad aggiungere al catalogo dei videogiochi 360 che è possibile godersi nuovamente, o per la prima volta, su Xbox One.

Ecco quali sono:

  • Battlefield: Bad Company 2  (4.88 GB)
  • Battlefield 3 (necessita del disco di gioco)
  • Dragon Age: Origins (6.44 GB)
  • Ghostbusters (6.18 GB)
  • Scrap Metal (130.06 MB)
  • The Splatters (505.95 MB)
  • Strania (206.86 MB)

 

Il programma  della retrocompatibilità di Xbox, avviato nel 2015, conta ora più di 300 titoli disponibili. È stato dichiarato inoltre che nel 2016 i giocatori hanno speso in totale 265 milioni di dollari per l’acquisto di titoli 360 da giocare su Xbox One.

 

Fonte: GameSpot.com

telegra_promo_mangaforever_2