Progetto altamente fantascientifico in casa Razer.

Ecco che Razer al CES 2017 di Las Vegas si presenta, o meglio, stupisce tutti gli appassionati al mondo della tecnologia con Project Valerie: un notebook da gaming che possiede non uno, non due, ma ben tre monitor di una dimensione di 17,3″ ed ognuno di essi presenta un pannello IGZO con risoluzione 4K. Nel loro complesso questi tre schermi costituiscono una risoluzione visiva di 11520 x 2160 con Nvidia Surround View e supporto G-SYNC.

I due monitor aggiuntivi sono montati dietro il monitor principale e, secondo il progetto, questi si posizioneranno automaticamente, e in pochi secondi, senza che sia necessario l’intervento di chi lo utilizza.

Entrando più nel dettaglio e per quanto riguarda le specifiche tecniche, il nuovo notebook presentato da Razer avrà al suo interno una CPU Intel i7, una GPU Nvidia GeForce GTX 108032 GB di RAM, una tastiera meccanica (la stessa che ha il Blade Pro) e lo stesso sistema di raffreddamento presente nel Razer Blade Pro, il quale consiste in una camera di vapore che riduce le zone calde, dissipando il calore in modo molto rapido. Alla camera di vapore vengono poi combinati una ventola e uno scambiatore di calore per rendere il raffreddamento ancora più efficiente.

Il tutto contenuto in 3,5cm di spessore e 5,5 kg di peso.

È molto probabile, tuttavia, che Project Valierie, non venga mai commercializzato e che rimanga solo che un semplice, seppur sorprendete, concept.

Fonte: PCgamer.com

telegra_promo_mangaforever_2