Carrie Fisher, l’iconica interprete di Leia, è scomparsa la settimana scorsa all’età di 60 anni.

La morte di Carrie Fisher, avvenuta lo scorso 27 dicembre, ha lasciato i fan di Star Wars e la Lucasfilm interdetti sul futuro del Generale Leia Organa nei prossimi episodi della saga. Come precedentemente riportato, l’attrice aveva completato le riprese per Episodio VIII.

Hollywood Reporter rivela che Carrie Fisher aveva due scene chiave nei prossimi due episodi, una riunione con suo fratello Luke e un confronto con suo figlio Kylo Ren. La fonte non specifica se queste queste due scene si svolgeranno in Episodio VIII o in Episodio IX. Sembra comunque che Leia avesse un ruolo più ampio in Episodio VIII rispetto a Il Risveglio della Forza e ancora più esteso in Episodio IX.

La fonte rivela inoltre che che Colin Trevorrow, regista di Episodio IX, incontrerà Kathleen Kennedy, Presidente della Lucasfilm, la settimana prossima per decidere sul da farsi. Lo studio potrebbe prendere in considerazione l’idea di ricreare Leia in motion capture come già fatto in Rogue One, scegliere una nuova attrice o modificare radicalmente la sceneggiatura.

Le riprese di Episodio IX non inizieranno prima del 2018.

telegra_promo_mangaforever_2