L’annuncio direttamente nella pagina Facebook della casa editrice come prima novità per il 2017.

Tunué sarà la casa editrice che pubblicherà “Il cuore dell’ombra”, opera vincitrice della medaglia d’argento alla decima edizione dell’International Manga Award, il contest giapponese ideato nel 2006 dal Ministro degli Esteri Tarō Asō mirato a premiare i fumetti pubblicati al di fuori del Giappone.

Quest’anno tra i vari vincitori vi sono  tre italiani, autori della futura pubblicazione targata Tunué: la disegnatrice Laura Iorio nata a Frosinone nel 1982, il disegnatore Roberto Ricci nato a Roma nel 1976 e precedente collaboratore della Iorio in June Christy (Edizioni Bd-Music) e lo sceneggiatore Marco Cosimo D’Amico, anch’egli romano classe ’76 che torna a lavorare insieme a Ricci dopo Moksha (2008).

Il cuore dell’ombra, edito in Francia dalla casa editrice Dargaud, come si legge nel sito ufficiale, è la storia di Luc, un ragazzino di 10 anni timoroso di tutto, sopratutto dell’uomo nero, il protagonista delle ninnananne che gli cantava la nonna italiana. Una sciocchezza per il padre, ma forse non per il piccolo Luc.

La storia di Luc sarà finalmente portata in Italia da Tunué ed inserita nella collana Tipitondi, attualmente non sono state ancora diffuse data d’uscita, prezzo e formato del volume.

 

 

telegra_promo_mangaforever_2