Novità in casa Tex. Con il numero 239 termina infatti la “Collezione Storica a Colori” di Tex proposta da “la Repubblica” e “l’Espresso” a partire dal lontano febbraio 2007.

Quattro anni e mezzo di successi per un’iniziativa che, nata come un esperimento, stando alla parole dello stesso Sergio Bonelli, è finita per divenire un seguito nonché longevo appuntamento settimanale.

Ma il numero 239 non significherà la sospensione delle pubblicazioni delle avventure di Tex in “technicolor”: dal 1° Settembre, infatti, ogni sette giorni sarà in edicola l’inedita versione a colori degli albi di “Tex Speciale”, ancora con “la Repubblica” e “l’Espresso”.

Si comincerà con “Tex il Grande”, albo speciale numero uno, realizzato da Claudio Nizzi (testi) e Guido Buzzelli (disegni) e pubblicato per la prima volta nel Giugno del 1988. Si tratterà di volumi di 240 pagine, al prezzo di 6,90 € in più rispetto al quotidiano o alla rivista.

Ma le news non finiscono qui. Per usare le parole di Sergio Bonelli pubblicate in apertura dell’albo di Agosto di Aquila della Notte «In Casa Bonelli, da sempre incrollabile “tempio del bianco e nero”, si è insinuato poco a poco, come un impercettibile veleno, questo “nuovo ospite”». Il riferimento è, ovviamente, al colore, che oltre a ricoprire le vignette degli albi ospitati dalla “Collezione Storica” pervade anche la nuova collana “Color Tex”, un appuntamento annuale che si iscrive nel solco tracciato da “Dylan Dog Color Fest” – il cui nuovo numero sarà in edicola dal 10 Agosto. Il numero uno di questa nuova serie texiana è in edicola dal 5 Agosto e reca il titolo di “E venne il giorno”.

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

  1. Bella notizia ,odiavo i fumetti a colori ,ma con l’uso del computer ,meno invasiva e con più sfumature ,sto apprezzando certi lavori e oltre a TEX a colori ,mi prendo anche gli albi Speciali a colori…a dimenticavo che ho riniziato a leggere Tex da quest’anno ,trovandolo un ottimo passatempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui