In una recente intervista, il regista della serie BBC ha spiegato come la recente interpretazione di Doctor Strange abbia influenzato Benedict Cumberbatch nella quarta stagione di Sherlock.

Solo pochi giorni e il detective più famoso del mondo tornerà su BBC, pronto a fronteggiare l’annunciato ritorno di Jim Moriarty: in questa quarta stagione di Sherlock però, si noterà anche l’esperienza accumulata da Benedict Cumberbatch nel Marvel Cinematic Universe.

In una recente intervista a CinemaBlend, il regista di Sherlock Rachel Talalay spiega le connessioni tra i due personaggi, evidenziando come l’esperienza in Doctor Strange abbia arricchito Cumberbatch.

“Penso che il freddo umorismo di Doctor Strange possa essere avvistato anche in Sherlock, ma lo vedo come un elemento più caratteristico del secondo” dichiara Talaly “Di tanto in tanto Benedict si è divertito a fare Doctor Strange ed evidenziare l’accento americano, perchè io sono americano: ci siamo divertiti insieme. Credo che questa esperienza lo abbia reso ancora più bravo di quanto già non fosse”.

(via CB foto MM)

telegra_promo_mangaforever_2