Alien Covenant: Katherine Waterston parla dei personaggi e del tono terrificante del film

Pubblicato il 25 Dicembre 2016 alle 10:30

Uscirà a maggio in Italia.

Intervistata da ComicBook.com, Katherine Waterston, protagonista di Alien: Covenant, ha rivelato nuovi dettagli sulla storia e i personaggi: “E’ una missione per colonizzare un nuovo pianeta. Lei è il capo terraformista. E’ una specie di giardiniera spaziale. E’ molto importante quando ti sposti su un nuovo pianeta.”

“Questo è il suo compito. Poi scopre di avere un coraggio che non sospettava di avere. Assomiglia al film originale nel quale c’erano delle persone che si trovavano in circostanze nelle quali non volevano essere.”

“Ridley Scott è tornato a questo franchise con Prometheus e gli interessa rendere omaggio all’originale. Per me è fantastico far parte di questo mondo ma non penso all’eredità che devo raccogliere perché andrei nel panico. In tutta questa serie di film, incluso Prometheus, c’è sempre una donna che lotta fino alla fine.”

Sul tono del film: “E’ spaventoso. La gente potrà sopportarlo ma fa venire i brividi. Non credo che distruggerà la vita di nessuno ma è sicuramente spaventoso. C’è anche della leggerezza, dinamiche interpersonali meravigliose e tutto il resto. Era una componente fantastica del film originale. Sentivi di voler bene a questi personaggi ed era triste vederli morire.”

Alien: Covenant vede nel cast Katherine Waterston, Noomi Rapace tornerà nel ruolo di Elizabeth Shaw, Michael Fassbender che tornerà nel ruolo dell’androide David, Demian Bichir, Danny McBride, Billy Crudup (The Big Fish, Dottor Manhattan in Watchmen), Jussie Smollet (Empire), Amy Seimetz (You’re next), Carmen Ejogo (Selma – La strada per la libertà) e Callie Hernandez (Machete Kills, Dal tramonto all’alba – La serie, Sin City – Una donna per cui uccidere).

Secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus, Alien: Covenant si ricollega direttamente al film del 1979. La nave coloniale Covenant è diretta verso un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia. L’equipaggio scopre quello che crede essere un paradiso sconosciuto ma si tratta in realtà di un mondo pericoloso ed oscuro il cui unico abitante è il sintetico David, unico sopravvissuto della spedizione Prometheus.

Il film è diretto da Ridley Scott e la produzione si svolgerà in Australia. La sceneggiatura è scritta da Jack Paglen (Transcendence) e Michael Green (Lanterna Verde).

Articoli Correlati

Fullmetal Alchemist: Brotherhood – The Promised Day è il primo gioco da tavolo basato sulla seconda trasposizione anime...

20/10/2021 •

16:38

Le novità Anime Factory di Dicembre 2021 vedono la pubblicazione del film Earwig e la strega di Studio Ghibli, di cui qui potete...

20/10/2021 •

13:18

Lautaro e Perisic stanno facendo impazzire i social per un’azione di gioco che ha richiamato il celeberrimo Capitan Tsubasa...

20/10/2021 •

11:43