Lo spettro infuocato sta per tornare a correre per le strade del MU ancora una volta!

Si erano un po’ perse le tracce di Robbie Reyes, Ghost Rider, dalla fine di Secret Wars e dalla “ricostruzione ” del Marvel Universe ad opera di Reed Richards e figlio e Owen Reece, il criminale Molecola.

Ad annunciare il ritorno dello spirito della vendetta sono stati Felipe Smith, lo sceneggiatore, assieme al disegnatore Danilo Beyruth. Inoltre sono state annunciate due guest star d’eccellenza: Wolverine e il Fichissimo Hulk, Amadeus Cho. L’intenzione sembra proprio quella di far relazionare Reyes con gli altri personaggi Marvel, d’altronde il personaggio sta vivendo un picco di popolarità grazie alla controparte televisiva vista in Agent of S.H.I.E.L.D.

GHOSTR2016002_COV

Felipe Smith ha lasciato alcune dichiarazioni in vista dell’uscita dell’albo, prevista già per il 30 Novembre 2016.

Avevamo intenzione di rilanciare una serie regolare subito dopo Secret Wars, ma i miei impegni non hanno permesso il realizzarsi della cosa. Ho lavorato con Nickelodeon e questo ha reso difficile il mio impegno su Ghost Rider. Fortunatamente la Marvel aveva deciso di rispettare i miei impegni, interessata dalla mia trama su Robbie e quindi ha atteso che mi rigettassi sul progetto una volta liberatomi dagli altri lavori.

Si riparte da dove si era fermato il #12, è un buon punto di partenza anche per chi ha deciso solo adesso di seguire la testata. Abbiamo scoperto che non è un vero e proprio spirito di vendetta, ma è diventato un Ghost Rider onorario, dopo il suo incontro con Johnny Blaze. E stiamo introducendo nel suo mondo, la West Coast, altri personaggi Marvel come La Nuova Wolverine e Hulk.

Robbie è inconsapevole di ciò che è la costa orientale (con tutti i suoi eroi e difficoltà), così ci è sembrato opportuno includere altri eroi. Robbie difende il suo quartiere, la sua gente, non si considera. un vero super eroe, inoltre approfitterò della back-up story per re-introdurre il villain della scorsa run: Pyston Nitro

E nel momento in cui si parla di Danilo Beyrut, Smith non ha altro che complimenti da fare e di come sappia interpretare la velocità delle macchine nei suoi disegni senza farle sembrare degli oggetti statici.

Insomma questo Ghost Rider vuol mantenere una certa continuità con la trama imbastita sulla scorsa run, ma Smith vuole fare anche di più; gettare il personaggio in nuove situazioni al fianco di altri eroi Marvel, il tutto introducendo nuovi elementi alla storia e nuovi cattivi.

Fonte: Newsarama

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui