La miniserie a fumetti è stata pubblicata nel 1993 da Dark Horse ed ha vinto un Eisner Award.

Deadline annuncia che la Warner Bros. realizzerà la trasposizione cinematografica di Hard Boiled, la miniserie a fumetti scritta da Frank Miller e disegnata da Geoff Darrow. Il film sarà diretto da Ben Wheatley e dovrebbe vedere Tom Hiddleston (Loki nel Marvel Universe cinematografico) nel ruolo del protagonista. I due tornano quindi a collaborare dopo High-Rise – Il condominio, presentato lo scorso anno al Torino Film Festival.

Di seguito la sinossi del fumetto:

Carl Seltz è un ispettore assicurativo, un marito amorevole e un padre devoto. Nixon è un folle omicida esattore delle tasse, che scambia la città per un campo di battaglia di cui lui è l’indiscusso signore. Unità Quattro è l’assassino robotico definitivo e l’ultima speranza per i servitori meccanici suoi simili. Tutti questi aspetti sono rinchiusi nella stessa, psicotica identità che muove i suoi passi in un deformante incubo della post-modernità, ridotta ad un ibrido cibernetico/umano.

La trasposizione cinematografica è sviluppata da Hollywood Gang e Solipsist Films, le compagnie che hanno co-prodotto rispettivamente 300 e Sin City. Bernie Goldmann, Stephen L’Heureux e Gianni Nunnari saranno i produttori.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui