In arrivo la terza stagione su Netflix.

Intervistato da Screengeek al Wizard World di Pittsburgh, Charlie Cox, protagonista della serie tv Daredevil, ha dichiarato: “Non cerchiamo di raccontare storie già realizzate da altri. La morte di Ben Urich è stata un grande shock per me ma credo lo abbiano fatto perché i fan della serie hanno letto il fumetto e devono sapere che le cose possono andare diversamente. In questo modo l’effetto drammatico funzionerà su di loro. Non si può sapere cosa succederà. Se abbiamo ucciso Ben Urich, cosa significa? Potrebbe succedere davvero di tutto.”

La serie tv Marvel-Netflix Daredevil vede nel cast Charlie Cox nel ruolo di Matt Murdock alias Daredevil, Deborah Ann Woll nel ruolo di Karen Page, Elden Henson nel ruolo di Foggy Nelson, Scott Glenn nel ruolo di Stick, Elodie Yung nel ruolo di Elektra Natchios, Vincent D’Onofrio nel ruolo di Kingpin e Rosario Dawson nel ruolo di Claire Temple.

Nella seconda stagione ha fatto il suo esordio Frank Castle, alias il Punitore, interpretato da Jon Bernthal.

I produttori esecutivi di Marvel’s Daredevil sono Doug Petrie (American Horror Story, Buffy l’ammazzavampiri), Marco Ramirez (DaVinci’s Demons) e Drew Goddard (Quella casa nel bosco, Lost), insieme a Jeph Loeb, capo del dipartimento televisivo della Marvel (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Marvel’s Jessica Jones).

La serie è prodotta da Marvel Television in associazione con ABC Studios.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui