Due nuovi controller esclusivi per PS4

0
Andiamo più nel dettaglio ad esaminare le caratteristiche di questi due nuovi controller

In collaborazione con Razer e Nacon, la Sony ha chiesto di sviluppare due controller, esclusivi per PS4, pensati appositamente per la categoria dei videogiocatori professionisti.

I controller prodotti si chiamano rispettivamente Razer Raiju e Nacon Revolution.

Il Razer Raiju è caratterizzato da un’avanzata personalizzazione dei comandi e da impugnature molto ergonomiche.
Più specificamente il nuovo prodotto della Razer è composto da:
• due bumper multifunzione
• due trigger multifunzione rimovibili
• quattro pulsanti di azione meccanica
• quattro pulsanti posti sul pannello di controllo
• trigger opzionali per il fuoco rapido
• modalità opzionale per risposte ultra-veloci
• jack audio da 3,5 mm per cuffie o microfono
• controlli dedicati alle impostazioni del volume
• impugnature in gomma
• due testine intercambiabili in gomma per gli analogici
• cavo USB intrecciato da 3 m rimovibile
• Dimensioni approssimative: 168 mm (lunghezza) x 105 mm (larghezza) x 65 mm (altezza)
• Peso approssimativo (compreso di cavo): 350 g

Il Nacon Revolution è stato progettato per soddisfare le esigenze di tutti i partecipanti agli eSport. È caratterizzato da:
• due motori di vibrazione
• D-PAD 8 direzioni
• indicatore modalità di gioco
• analogico sinistro con ampiezza di 46º
• cavo di 3 m rimovibile con connettore metallico
• ingresso jack da 3.5 mm
•  4x shortcut
• vano pesi da 2×10 g, 2×14 g, 2×17 g
•  trigger intercambiabili

Entrambi i controller saranno disponibili durante il periodo natalizio tuttavia non si conoscono ancora i loro prezzi di mercato.

In caso foste interessati, per rimanere aggiornati, potete consultare il sito ufficiale della Razer e quello della Nacon.

In attesa di nuove informazioni, siamo curiosi di conoscere le vostre impressioni.

Fonti: Playstation.blog

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui