Dissidia Final Fantasy: Opera Omnia, uscita ritardata

Pubblicato il 8 Novembre 2016 alle 16:30

Nuovi personaggi che compariranno nel gioco.

Square Enix ha ritardato, Dissidia Final Fantasy: Opera Omnia, il suo prossimo gioco per smartphone. L’uscita era prevista per il 2016 ma è stata rimandata ad inizio 2017, così da correggere alcuni bug ancora esistenti.

Square Enix ha anche confermato un nuovo set di personaggi, che appariranno nel gioco:

  • Galuf Halm Baldesion (Final Fantasy V)
  • Sephiroth (Final Fantasy VII)
  • Squall (Final Fantasy VIII)
  • Eiko (Final Fantasy IX)
  • Shantotto (Final Fantasy XI)
  • Vanille (Final Fantasy XIII)
  • Ace (Final Fantasy Type-0)

Altri personaggi secondari che appariranno, anche se non in maniera ufficiale:

  • Faris Scherwiz (Final Fantasy V)
  • Setzer Gabbiani (Final Fantasy VI)
  • Prishe (Final Fantasy XI)
  • Balthier (Final Fantasy XII)
  • Snow (Final Fantasy XIII)
  • Cloud of Darkness (Final Fantasy III)
  • Tidus (Final Fantasy X)
  • Lightning (Final Fantasy XIII)
  • Ramza (Final Fantasy Tactics)

Se vi siete persi il trailer lo trovate qui sotto:

Fonte: Gematsu

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 310. Continua lo scontro tra Yuno e Zeno. Yuno utilizza la Magia delle...

23/10/2021 •

17:53

Cesare – Il Creatore che ha distrutto volge al termine dopo 16 anni di pubblicazione. L’ambizioso seinen manga...

23/10/2021 •

14:53

Nella giornata di ieri, Panini Comics ha annunciato con un post su Facebook che le prossime uscite editoriali potrebbero subire...

23/10/2021 •

14:37