Ghost in The Shell, il cast commenta le polemiche sul ruolo di Scarlett Johansson

    1
    La scelta di Scarlett Johansson come protagonista di Ghost in The Shell ha fatto parecchio discutere, ma la produzione difende a spada tratta questa scelta.

    La scelta di far interpretare Motoko Kusanagi a Scarlett Johansson in Ghost in The Shell ha fatto parecchio discutere i fan, titubanti sul fatto che nel ruolo ci sia, per quanto brava, un’attrice occidentale.

    Naturalmente, su queste critiche ha avuto da ridire la stessa Johansson: “Io non so se sono la persona giusta per il ruolo, ma il regista condivide la mia stessa visione del personaggio. Essendo sulla stessa lunghezza d’onda, spetterà al pubblico giudicare se sono o meno adatta, ovviamente dopo aver visto il film” dichiara l’attrice “Io lavoro come sempre al massimo e se accetto un ruolo è perchè penso di poter dare il mio contributo.”

    Anche la co-star Tawanda Manyimo ha difeso la collega: “E’ una cosa difficile accontentare tutti i fan, leggendo fumetti o manga i personaggi ci entrano in testa pagina dopo pagina ed è davvero difficile rappresentare certe sensazioni con un film. Se hai intenzione di portare sul grande schermo un manga come Ghost in The Shell devi provare a fare qualcosa di diverso e questo inevitabilmente lascia qualcuno scontento. Il lavoro di Scarlett è impareggiabile: porta forza e umanità in un ruolo chiave del film, con l’aggiunta di una abilità e preparazione fisica eccellente. Come si può vedere, abbiamo un cast internazionale e pensiamo che sia questo il futuro”.

    Cosa pensate voi, invece, della scelta di Scarlett Johansson?

     

    L’uscita del film è prevista per il 2017.

    (via CB)

    telegra_promo_mangaforever_2

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui