La WWE ha intenzione di riportare in vita lo SHIELD?

    0
    Seth Rollins, Dean Ambrose e Roman Reigns potrebbero tornare a guardarsi le spalle come qualche annetto fa.

    Nel Main Event dell’ultima puntata di Monday Night RAW, Chris Jericho ha sfidato il WWE United States Champion Roman Reigns, perdendo tuttavia dopo l’intervento del WWE Universal Champion Kevin Owens che ha fatto scattare la squalifica. Quindi Reigns è rimasto Campione.

    A match terminato, i due canadesi hanno cominciato ad inveire pesantemente sul Campione degli Stati Uniti, e non per una manciata di secondi. Seth Rollins non era per nulla apparso durante la puntata e il pubblico stava già cominciando a gridare a gran voce il nome dell’architetto. Quando poi arriva.

    L’ex WWE World Heavyweight Champion interviene in salvezza del suo ex compagno dello Shield, ossia Roman Reigns. Tra i due, dopo il tradimento di Seth Rollins per allearsi con l’Authority, ci sono sempre stati screzi e rivalità, tra cui l’ultima al PPV di Money in the Bank di Giugno e a Battleground di Luglio, nei quali si sono dovuti ritrovare faccia a faccia per il titolo mondiale, chiudendo un lungo conto in sospeso.

    Tornando a lunedì scorso, Rollins riesce a mettere le mani su Kevin Owens (C) che sarebbe colui che possiede la cintura e il soprannome di “The Man”. Un binomio che Rollins vuole assolutmanente reclamare. Pochi attimi dopo, riesce quasi ad eseguire un Pedigree su Jericho, ma senza successo.

    Owens (C) e Jericho si allontanano per raggiungere la rampa, e sul ring rimangono solo Seth Rollins e Roman Reigns (C), i due fratelli che dal Giugno 2014 si son dovuti separare e che dopo più di due anni, si ritrovano sullo stesso fronte. Reigns (C) pare prima incredulo per le azioni di Rollins, e chi non lo farebbe, dopo essere stato tradito non se lo sarebbe mai aspettato. Subito dopo realizza quanto accaduto e fa un cenno con la testa, come ad approvare e a ringraziare. Tra i due c’è stato rispetto anche se nessuno ha fatto alcun movimento per testimoniarlo.

    Quando i due ex fratelli si fissavano, il pubblico era in delirio, cantavano “SHIELD” e “YES” all’infinito. Mancava solo Dean Ambrose e forse il gioco era fatto. Una delle stable più dominanti della WWE si sarebbe riunita.

    Ma la WWE sta davvero tentando di portare in vita lo SHIELD? Tecnicamente non sarebbe possibile perchè dopo il Draft del roster avvenuto a Luglio, Dean Ambrose è a SmackDown LIVE, mentre Seth Rollins e Roman Reigns (C) sono a RAW. Tuttavia un modo ci sarebbe, almeno per una notte sola.

    A WWE Surivor Series che si svolgerà il 20 Novembre 2016, i cinque migliori atleti di RAW e i cinque migliori atleti di SmackDown si sfideranno. Reigns e Ambrose sono presenti, entrambi nei rispettivi roster, ovviamente. Rollins invece non è ancora stato aggiunto nel team Raw ma manca ancora un posto e probabilmente sarà occupato dall’architetto. Nel match, le fazioni proveranno a vincere per decretare il miglior roster, ma tutti e tre sono Face al momento, probabilmente si ritroveranno faccia a faccia, e chissà che dal nulla, i tre saranno guidati dalle emozioni del passato e saranno spinti ad eseguire una Triple Powerbomb sul malcapitato, seguito poi dal triplice pugno ad indicare il segno di fratellanza.

     

    telegra_promo_mangaforever_2

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui