6 – Le fabbriche notturne della Kawasaki (Prefettura di Kanagawa)

Credeteci o meno, ma le visite notturne alle fabbriche della città di Kawasaki sono un’esperienza molto amata sia dai turisti locali che da quelli che vengono dall’estero.

Quello all’interno degli stabilimenti notturni può rivelarsi un tour così suggestivo, originale e magico da farvi credere di essere immersi in uno dei vostri videogiochi a stampo futuristico preferiti.

kawasakijpg

Ovviamente le fabbriche sono aperte da molto più tempo, ma i veri e propri tour organizzati sono stati lanciati ufficialmente solo dal 2010.

Grazie al supporto di una guida, è possibile visitare la zona sia dall’esterno che all’interno, quindi scoprire tutto il funzionamento delle catene di montaggio ed esplorare il duro lavoro degli instancabili operai giapponesi.

Le fabbriche si trovano nei pressi della Baia di Tokyo, e la vista è particolarmente suggestiva, grazie sia alle luci colorate provenienti dagli impianti e anche alla vicinanza con il mare.

Gli stabilimenti sono abbastanza bassi ma molto estesi, e questo permette di avere un’ampia vista del panorama, del cielo notturno, e dello specchio di mare che si colora di tutti i riflessi colorati.

Esistono più tour, organizzati in base alle esigenze dei visitatori, ma il più scelto è il “Night Cruise” che dura all’incirca due ore e mezza.

kawasaki2014

telegram_promo_mangaforever_2

Forse le fabbriche di Kawasaki non sono il luogo più poetico e romantico dove trascorrere una pacifica e rilassante serata, ma sono sicuramente un’attrazione che vale la pena di visitare, soprattutto per scattare foto che parranno di tutt’altro mondo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui