Si conclude “I am a Hero in Nagasaki “del giovane Kensuke Nishida; il manga era stato lanciato in patria il 28 Marzo.

Mentre “I’m a hero” si avvia verso la conclusione, il  20 Ottobre il sito web ufficialeYawaraka Spirits online” ( ndella Shogakukan) ha pubblicato l’ultimo capitolo di I am a Hero in Nagasaki: uno dei diversi spin-off tratti da una costola della celebre opera di Kengo Hanazawa.

Hideo (che nel manga originale è un aspirante mangaka) dopo essere stato attaccato dalla sua ragazza Tekko, anche lei infettata dal virus ZQN, scappa dalla confusionaria Tokyo armato della sua shotgun. Egli viaggia con Hiromi, una studentessa incontrata per caso e insieme si ritroveranno ad affrontare una situazione disperata,con l’aiuto di un’infermiera di nome Yabu, presso un centro commerciale.

Sul medesimo sito web è stato pubblicato nel Giugno 2015 “ I’ m a hero in Osaka” di Yuuki Honda, altro spin-off che è divenuto volume autoconclusivo il 29 febbraio di quest’anno.

Il manga di Hanazawa è stato pubblicato a partire dal 20 Aprile 2009 su Big Comic Spirit ( sempre della stessa Shogakukan) e ha ispirato un live action, in Italia, invece, è attualmente pubblicato da J-POP.

Fonte: www.animenewsnetwork.com

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui