Sylvester Stallone non tornerà nel ruolo del protagonista.

Hollywood Reporter annuncia che Nu Image/Milennium Films stanno realizzando un reboot di Rambo che sarà diretto dall’israeliano Ariel Vroman (Criminal) da una sceneggiatura di Brooks McLaren.

Il nuovo film proseguirà le avventure del personaggio con un nuovo attore protagonista creato da David Morrell nel romanzo Primo Sangue del 1972 e reso iconico dall’interpretazione di Sylvester Stallone in quattro film. Non è dato sapere se il reboot proporrà di nuovo un Rambo reduce del Vietnam o se verrà reinterpretato in chiave più contemporanea riferendosi ai conflitti in Iraq e Afghanistan.

Stallone ha trascorso alcuni anni preparando Rambo V ma in un’intervista rilasciata a Variety lo scorso anno ha annunciato di aver abbandonato il progetto: “Il cuore vuole farlo ma il corpo dice: ‘Stai a casa.’ E’ come essere un pugile che vuole tornare per un ultimo round e viene steso. Lascialo fare a qualcun altro.”

Si è parlato anche di una serie tv per FOX incentrata sul figlio di Rambo: “E’ una cosa delicata cercare di rimpiazzare un personaggio con suo figlio. Ho visto il figlio di Flicka, il figlio di Tarzan, il figlio di King Kong. E’ una premessa molto difficile.”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui