Il serial di successo di Netflix e le sempreverdi creature di Charles M. Schultz si incontrano in Stranger Things Christmas

“Alla fine la felicità è questo: le persone che davvero tengono a te. Coloro che farebbero qualunque cosa pur di farti uscire da un universo parallelo paludoso e spaventoso”.

Mentre i video virali non la smettono di impazzare, il classico Merry Christmas di Will Byers è una ventata d’aria fresca per chi è cresciuto negli anni ’80: il nuovo corto di circa tre minuti, creato da Leigh Lahav e Oren Mendez, ha ospitato infatti i bambini protagonisti del successo estivo di Netflix dal sapore anni ’80 Stranger Things nei panni di personaggi animati dell’universo dei Peanuts, le creature dalla filosofia divenuta oramai iconica inventate da Charles M. Schultz. Ovviamente la colonna sonora è quella di Vince Guaraldi dal classico A Charlie Brown Christmas.

Nel video, che potete vedere qui sotto, pieno di citazioni dal primo ciclo di episodi dei Duffer Brothers, un Will Byers post-prima stagione tenta di scoprire la fonte della sua ansia perenne da quando è stato salvato dal Sottosopra, cercando addirittura, con scarso successo, consigli terapeutici da Undici, e ricevendo la solita risposta intelligibile dalla madre Joyce. Alla fine, capirà di essere stato aiutato dagli amici grazie al loro solo essere lì per lui – a parte la povera Barb, che viene mangiata dai vermi.

E prima che lo chiediate: sì, c’è un numero musicale sulle note della già iconica sigla di apertura. Godetevelo questo Stranger Things Christmas.

Fonte: THR

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui