Civil War II sta mettendo a dura prova gli eroi del Marvel Universe, i loro rapporti, i loro ideali e le loro amicizie. Coloro che forse stanno pagando il prezzo più alto sono i giovani eroi i quali si trovano a lottare quelli che fino a qualche tempo fa erano stati i loro miti e le loro icone.

Ms. Marvel è certamente l’esempio più eclatante di un giovane eroe che si rivolta nei confronti della propria leggenda vivente, di colei a cui si è ispirata fin da prima di diventare una eroina, Carol Danvers, Captain Marvel.

ms-marvel-11-2

I giovani eroi della Marvel come Kamala (Ms. Marvel) Spider-Man (Miles Morales) e Sam Alexander (Nova) si trovano nel fuoco incrociato tra Iron Man e Captain Marvel, i loro eroi, le loro icone, e se all’inizio era facile stare dalla parte di Carol Danvers perché significava lottare per il bene dell’umanità potendo partecipare al “grande gioco”, dopo gli avvenimenti di Civil War II #3 con la morte di Bruce Banner le cose sono cambiate.

with tony champions

I giovani super-eroi hanno iniziato a chiedersi se fosse giusto agire fermando qualcuno ancor prima che commettesse un crimine. Questo li ha portati a passare dal lato di Iron Man.

Gli animi però sono ulteriormente cambiati dopo gli avvenimenti di Civil War II #5 e #6. Ulisse, il giovane Inumano al centro degli avvenimenti della guerra civile, grazie al suo poter di poter vedere il futuro, ha condiviso con tutti i super-eroi che partecipavano allo scontro nel numero #5 della serie una visione che prevedeva la morte di Captain America per mano di Spider-Man, Miles Morales.

nova

Questo ha portato come vi abbiamo raccontato alla reazione di Captain America e Pantera Nera di difendere il ragazzo contro Carol e lo S.H.I.E.L.D. che volevano invece arrestarlo.

Civil War II ms marvel

Nel numero #6 del crossover Kamala e Sam hanno l’opportunità di conoscere un’altra giovane eroina, che fa la sua prima comparsa ufficiale nel mondo dei super-eroi Marvel, Riri Williams, la nuova Iron Man, che in realtà era già comparsa brevemente nei due numeri precedenti del crossover e in alcuni numeri di Iron Man. 

Riri si presenta come  la nuova Iron-Themed Hero, ma sta ancora decidendo il suo vero nome da eroina. I 3 decidono di andare a cercare Miles per proteggerlo.

rriri

I ragazzi sembrano aver voluto così abbandonare anche il team di Iron Man, rendendosi conto che probabilmente nessuno dei due lati di questa moneta è davvero nel giusto e che forse la cosa migliore è proteggersi a vicenda. Tony non sa se sentirsi infastidito o fiero di loro per questa scelta coraggiosa.

I giovani eroi stanno in ogni caso dimostrando di non essere d’accordo con le azioni della vecchia guardia, di non credere più fermamente nel loro modo di agire e di voler di conseguenza creare qualcosa di nuovo.

tony

Come sappiamo alcune testate rivelano in parte ciò che accadrà nel futuro del Marvel Universe dopo la fine Civil War, una di queste testate è Champions. La nuova serie dedicata ai campioni conferma il desiderio di cambiamento, che è sia dei giovani eroi che dei lettori.

Champions saranno fondati da Kamala, Miles e Sam, insieme ad altri come Amadeus Cho (Hulk) e Viv la figlia di Visione, per dimostrare al mondo che c’è un modo diverso di agire e difendere l’umanità. Il numero #6 del crossover e il primo numero di Champions fanno pensare che anche la nuova Iron Man si possa in futuro unire a loro, insieme ad altri giovani eroi.

Champions 1

Tra questi eroi, com’è possibile vedere dall’immagine sopra, c’è anche il nuovo e originale Ciclopeche si unirà al gruppo nel numero #2 della serie e che già in Civil War #6 dice a Ms. Marvel e Nova che spera che il loro non sia un addio.

Civil War II scott

Attendiamo i prossimi numeri di Civil War e di Champions per scoprire come questi eroi plasmeranno una nuova era del Marvel Universe.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui