Steve Dillon, l’intera comunità fumettistica piange la morte dell’artista

Pubblicato il 22 Ottobre 2016 alle 17:31

Appresa la triste notizia, l’intera comunità fumettistica, tra amici o ex collaboratori dell’artista, piange la morte di Steve Dillon.

E’ giunta poco fa, tramite il tweet di conferma di Warren Ellis, la notizia della morte di Steve Dillon, storico fumettista noto per le sue collaborazioni sia con la Marvel (The Punisher, Wolverine) che con la DC Comics (Hellblazer, Preacher).

Tutta la comunità fumettistica, non appena appresa la triste notizia, si è unita al cordoglio manifestando sui social il loro dolore per la perdita di un valido collega e, per molti, ormai un amico.

https://twitter.com/warrenellis/status/789830547975659521?ref_src=twsrc%5Etfw

“Confermo che Steve Dillon è morto. Era un gigante, mancherà molto.”

“Rufus Dayglo mi ha chiamato oggi dicendomi che Steve è morto a New York. Nessun altro dettaglio, ricordatelo per l’artista che è stato.”

https://twitter.com/brubaker/status/789831545146138624?ref_src=twsrc%5Etfw

“Devastato dalla notizia di Steve Dillon. Ho passato molte notti e conventions divertenti con lui tempo fa, conosceva le migliori barzellette sconce. Una tragica perdita, non soltanto per il mondo dei fumetti, ma specialmente per i fumetti.”

“Un attimo, cosa? Steve Dillon è morto? No!”

“Terribile notizia la morte di Steve Dillon. Lo amerò sempre per il stile sobrio ed espressivo.”

“Shockato e intristito dalla morte di Steve Dillon. E’ stato un bravissimo ragazzo, era sempre un piacere passare del tempo con lui. Non gli mancava mai il sorriso e il buonumore.”

“Steve Dillon è stato un grande narratore. Preacher, Punisher, tutto fatto con grande abilità e una dose di magia. Abbiamo perso uno dei più grandi.”

“Terribile e inaspettata la notizia di Steve Dillon, un talento unico. Prendetevi cura di voi stessi, fumettisti.”

“La narrazione di Preacher è stata di ispirazione nel disegnare Revival. RIP.”

https://twitter.com/jpalmiotti/status/789836896553803776?ref_src=twsrc%5Etfw

“Ti voglio bene compagno.”

“F****o, ho appena letto che Steve Dillon è morto. Riposa in pace. Sono un suo grande ammiratore, l’ho incontrato solo una volta ma è stato veramente bello.”

“Shockato dalla notizia su Steve Dillon. Ci mancherai.”

“Mi si è spezzato il cuore nel sentire la notizia della morte di Steve Dillon. Era un ragazzo dal cuore d’oro, la sua narrazione era molto diretta. Una perdita incredibile.”

“Steve Dillon ha disegnato la mia prima sceneggiatura Marvel: Thunderbolts 12. Non riuscivo a crederci ‘Dillon? Sono così fortunato!’ pensavo. E lo ero.”

“Ho passato un bel po’ di tempo con Steve Dillon, trovava sempre il modo per parlare e apprezzavo molto la sua compagnia. Davvero triste della sua morte.”

Sfruttando tutti questi meravigliosi pensieri, ci uniamo nuovamente al cordoglio e concordiamo sul fatto che si sentirà parecchio, nel mondo del fumetto, la sua mancanza. Riposa in pace, Steve!

(via CB)

Articoli Correlati

Nell’ultimo numero della miniserie antologica dedicata ad Elektra ci sarà una storia firmata da Kevin Eastman, creatore delle...

07/05/2022 •

18:00

Empire ha rilasciato una parte dell’intervista con Taika Waititi, in cui il regista parla del ritorno di Jane Foster in...

07/05/2022 •

17:30

My Hero Academia ha lanciato nelle pagine dei suoi capitoli tantissimi personaggi uno più originale degli altri. Chiaramente...

07/05/2022 •

17:00