Tutti conosciamo la Storia di Mjolnir o almeno parte, versioni di essa, sono coinvolti i nani, il sacro materiale indistruttibile, Uru e una stella. Lo stesso Padre di Tutti, Odino in alcune storie è coinvolto nella creazione del Martello magico di Thor. Ora però finalmente Jason Aaron svela la vera storia che si nasconde dietro a Mjolnir.

Mjolnir il sacro martello di Thor come vi abbiamo rivelato qui, ha mostrato diverse doti fuori dal comune nel corso delle ultime run del Dio del Tuono, ora Aaron è pronto a rivelare le vere origini del Martello.

Mjolnir porta Jane Foster, la nuova Dea del Tuono, nella libreria dell’Onnipotente Città, Nexus, La città di tutti gli Dei. Li L’alto Lord Libraio racconta a Jane le vere origini dell’arma.

The Mighty Thor nexus

Quando Odino il Padre di tutti gli Dei salvò i Nani dal signore della guerra Ulik essi gli regalarono in segno di riconoscenza un frammento del loro materiale più prezioso l’Uru. Alcuni pensano che l’Uru sia un frammento della roccia della creazione, questo spiegherebbe le sue incredibili capacità.

Insieme all’Uru esiste qualcos’altro che dura da così tanto quanto la creazione, e si tratta della Tempesta che è cominciata con il primo vento uscito dal vuoto la quale è cresciuta in grandezza e furia per eoni. È chiamata Il Dio Tempesta, la Madre del Tuono!

La Tempesta in passato arrivò persino ad Asgard riuscendo quasi a distruggerla e fu solo grazie all’intervento di Odino che essa venne fermata. Il Padre di Tutti combatté con la Tempesta finché lei non inizio a stancarsi ed a quel punto la colpii con il frammento di Uru regalatogli dai nani. Questo gli permise di imprigionarla.

Odino in seguito chiese ai nani di forgiare un’arma con il frammento di Uru. Gli abitanti di Nidavellir con grande fatica e dovendo persino imprigionare una stella per alimentare le loro fornaci, riuscirono infine a creare Mjolnir! Odino però non riuscì a domare l’arma e il Dio che si trovava al suo interno, anzi rischiò di distruggere Asgard stessa nel processo, così decise di incantare l’arma. Se non fosse stato lui a brandirla nessun’altro avrebbe potuto.

The Mighty Thor magia

Queste dunque sono le vere origini del Martello, esso è vivo e per questo ha avuto la capacità di personificarsi dinanzi a Thor nel numero precedente della serie. Questa nuova scoperta sul martello porta certamente a chiedersi perché essa o esso si sia rivelato solo ora al Dio del Tuono, perché abbia scelto lei, Jane Foster, come Degna di alzare l’arma al cielo e poter controllare una tale forza.

Certamente Aaron fornirà ulteriori informazioni nel continuo della serie. Ora però Thor dovrà affrontare una guerra, gli Shi’ar stanno per marciare su Asgard e il loro obbiettivo è la Dea del Tuono!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui