Le batterie pieghevoli potrebbero essere utilizzate in dispositivi indossabili, come smartwatches, bande fitness e abbigliamento intelligente.

Una nuova batteria agli ioni-litio pieghevole potrebbe essere introdotta, da casa Panasonic, che risulterebbe molto utile in caso di accessori flessibili come i nuovi modelli di smartphone o smartwatch.

Anche se è ancora nelle prime fasi di sviluppo, la batteria è già stata testata per resistere a curve e rilievi, pur mantenendo la sua capacità di carica, secondo Panasonic.

Al contrario, una normale batteria agli ioni di litio , comunemente usata negli smartphone e altri gadget, può degradare quando si deforma, accorciando così il tempo di funzionamento del dispositivo.

La batteria è stata presentata all’inizio di questo mese, durante il Salone annuale di tecnologie avanzate (CEATEC), una fiera di tecnologia tenutasi dal 4 ottobre – 7 ottobre in Giappone.

Le batterie al litio possono creare dei malfunzionamenti, come è avvenuto con il Samsung Galaxy Note 7, che è stato afflitto da problemi di surriscaldamento, tali da esplodere.

Le Batterie difettose possono prendere fuoco quando vengono schiacciate. Se questo accade, il calore dal sovraccarico può far formare bolle di ossigeno, che sono altamente reattive con litio metallico. Se si combinano, questo può portare gravi esplosioni.

La batteria pieghevole di Panasonic utilizza “Una nuova concezione di corpo esterno laminato e una struttura interna” che non permette perdite alla batteria o surriscaldamento della stessa. Con questa nuova carcassa e cablaggio interno, la batteria è più sicurs e più affidabile, per i dispositivi tecnologici indossabili.

La batteria pieghevole ha soli 0,02 pollici (0,55 millimetri) di spessore, ed è stata in grado di sopportare un piegamento, in modo che la curva della batteria possa avere un raggio di 25 mm, arrivando fino a 25 gradi, nel test effettuato da Panasonic.

La società ha osservato che la capacità di queste batterie è ancora bassa, in quanto possono contenere una carica tra 17,5 mAh (per la dimensione più piccola) e 60 mAh (per il più grande). In confronto, l’ iPhone 7 ha una batteria di 1.960 mAh. Inizialmente, in attesa di sviluppare una batteria per smartphone che necessitano capacità più grandi, la nuova invenzione Panasonic potrebbe collaborare con gli accessori da polso, quali smartwatch o bande fitness che necessitano, una capacità più ridotta.

Anche se i campioni della batteria sono stati esposti in occasione della conferenza e le spedizioni dei campioni sono in programma per la fine del mese, Panasonic ha detto che la produzione di massa richiederà un ulteriore sviluppo del prodotto.

Si seguono sviluppi.

Fonte: livescience

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui