Il film uscirà il 22 giugno 2018 negli USA.

Intervistato da El Mundo, Colin Trevorrow, regista di Jurassic World, produttore e sceneggiatore del sequel, ha dichiarato: “I dinosauri costituiranno una parabola del trattamento che gli animali ricevono oggi: gli abusi, le sperimentazioni mediche, gli animali domestici, gli animali selvaggi prigionieri negli zoo, l’uso per scopi militari, gli animali usati come armi. Il secondo episodio sarà un film molto diverso che esplorerà nuove strade. Per questa ragione era chiaro che dovesse essere Bayona a dirigerlo perché si evolvesse con la sua visione così personale.”

Lo spagnolo J.A. Bayona, noto per aver diretto The Orphanage e The Impossible, è stato intervistato da Scified: “Il sequel sarà più dark e spaventoso rispetto al precedente. Ovviamente, se hai Chris Pratt il film è anche divertente. Ma sarà più dark. E’ il secondo passo di una trilogia ed è sempre il più dark come L’Impero colpisce ancora e La furia di Khan che sono gli esempi che si fanno sempre. Il film evolverà la storia in un modo inedito ma renderemo anche omaggio al franchise. Faremo un ulteriore passo avanti. Accadranno cose davvero sconvolgenti che il pubblico non si aspetta.”

Colin Trevorrow sta attualmente lavorando a The book of Henry e dovrà dirigere Star Wars: Episodio IX. A quanto pare, Trevorrow e Spielberg stanno lavorando ad una trilogia di Jurassic World e, nel secondo episodio, potremmo vedere i dinosauri fuori dal parco.

Chris Pratt e Bryce Dallas Howard, protagonisti del primo episodio, dovrebbero tornare nei rispettivi ruoli.

Jurassic World ha incassato più di un miliardo e 670 milioni di dollari in tutto il mondo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui