La scelta di un attrice caucasica per interpretare l’Antico in Doctor Strange ha causato non poche polemiche, ma il regista cerca di chiarire “Il ruolo è stato sviluppato su misura di Tilda”.

Quando Tilda Swinton è stata annunciata come l’Antico di Doctor Strange, sono nate molte polemiche sulla scelta: nei fumetti, il personaggio è asiatico e la scelta di un’attrice caucasica non è stata vista di buon occhio da molti.

In una recente intervista a The Hollywood Reporter, il regista del film Scott Derickson ha voluto chiarire la situazione, dichiarando che il ruolo è stato sviluppato su misura dell’attrice stessa.

“Guardando i film Marvel, mi sono reso conto che mancava un personaggio principale con l’età di Tilda e che avesse un certo tipo di forza” afferma il regista “L’Antico nei fumetti è un vecchio stereotipo americano sulla persona orientale e ci siamo sentiti in dovere di evitare stereotipi vecchi di cinquant’anni a tutti i costi”.

Concordate con il regista  o pensate che sia giusto tener fede ai fumetti in qualunque caso?

Doctor Strange uscirà nelle sale italiane il 26 ottobre.

(via CB)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui