Chakra della Volpe a Nove Code, Byakugan, Modalità Eremitica dei serpenti e Mangekyou Sharingan.

Boruto: Naruto Next Genarations è lo spin-off canonico a cadenza mensile disegnato da Mikio Ikemoto, scritto da Ukyo Kodachi e supervisionato dallo stesso Masashi Kishimoto, autore di NARUTO. Il manga di Boruto si pone l’obiettivo di continuare le straordinarie avventure lette e viste nella serie di NARUTO, con la nuova generazione di Ninja come protagonisti. Quindi con nuovi personaggi, nuovi cattivi e nuove storie da scoprire.

Sono stati pubblicati attualmente 6 capitoli e i primi 3 sono stati raccolti nel primo volume. In particolare nel primo volume, Masashi Kishimoto ha incluso una nuova illustrazione a colori che rappresenta Boruto, Sarada e Mitsuki con le loro abilità che svilupperanno in futuro. Il trio che fa parte del Team Konohamaru, si può considerare come il protagonista della nuova serie.

Di seguito, pubblichiamo l’illustrazione a colori realizzata dalla matita di Masashi Kishimoto:

team konohamaru

Possiamo notare che Boruto Uzumaki avrà la facoltà di attivare la modalità del chakra della Volpe a Nove Code anche se non possiede Kurama al suo interno. Boruto potrà usare questa modalità perchè è il figlio di Naruto e in quanto tale, nel suo DNA, possiede frammenti di chakra della Volpe. La giustificazione arriva anche dal fatto che possiede due baffi per ogni guancia. Inoltre, come si vede dall’illustrazione, attiverà il Byakugan anche se non si sa se gli verrà consegnato o se lo svilupperà a lungo andare.

Mitsuki (figlio artificiale di Orochimaru) potrà utilizzare la Modalità Eremitica dei serpenti. Questa modalità l’abbiamo già vista nel capitolo autoconclusivo a lui dedicato, scritto e disegnato da Masashi Kishimoto e che ha anticipato proprio il manga di Boruto. Il one-shot sulle origini di Mitsuki si chiama “Naruto Gaiden: Michita Tsuki Ga Terasu Michi” ed è incluso nel primo volume del manga di Boruto.

Infine c’è Sarada Uchiha con lo Sharingan Ipnotico di una forma mai vista. Sarà interessante scoprire come e perchè lo risveglierà, dal momento che l’attivazione richiede l’esperienza di un evento traumatico.

La domanda è: “Quando mostreranno questi poteri?” Sicuramente quando comincerà il nuovo arco narrativo inedito dopo l’attuale trasposizione su carta del film di Boruto: Naruto the Movie.

Ricordiamo che Boruto: Naruto Next Generations è il seguito di NARUTO, scritto e disegnato per 15 anni sulle pagine di Weekly Shonen Jump da Masashi Kishimoto. Attualmente è inedito in Italia.

telegra_promo_mangaforever_2

8 Commenti

  1. Non vedo il senso di questo sequel sinceramente, poi i poteri dati a caso li trovo un’idea idiota.
    Boruto è impossibile che possa usare il potere di Kurama perché per farlo dovrebbe essere una forza portante, la storia che gli è stato tramandato tramite DNA da Naruto è una stronzata perché se quest’ultimo è una forza portante lo deve solamente a Minato che tramite una tecnica ha sigillato una parte del potere della volpe dentro di lui, quindi non c’entra una mazza il DNA, il Byiakugan non può averlo perché esclusiva del clan Hyiuga, e se non fai parte del clan l’unico modo per ottenerlo è farti trapiantare il bulbo oculare di un ninja del clan come fece Hitachi con Shisui.

  2. il primo capitolo del manga potrebbe fare intendere un po di cose il che spiegherebbe anche perché sarada abbia il mangekyou sharingan …
    certo che per quanto l’artista ogni tanto faccia degli ottimi disegni è difficile vedere la serie con questo tipo di stile quasi troppo ‘realistico’

  3. Nooooo! :( Anche Boruto è diventato la scopiazzatura del Super Saiyan! >:( E pensare che Boruto era partito così bene da farmi pensare che sarebbe diventato il ninja dove suo padre non è diventato!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui