Il bel tempo (Fair Weather) di Joe Matt disponibile in fumetteria per Coconino Press

Pubblicato il 14 Luglio 2011 alle 00:00

Joe Matt, esponente di punta del fumetto autobiografico statunitense, torna con il graphic novel “Il bel tempo” alla sua prima adolescenza negli anni ’70. Un’infanzia non idealizzata, narrata senza sentimentalismi anche nelle sue piccole crudeltà, in un romanzo di formazione emozionante e vero.

JOE MATT, UN’ESTATE E L’AVVENTURA DI CRESCERE
UN’INFANZIA AMERICANA TRA BULLI E CORSE IN BICI

Il bel tempo
AUTORE: Joe Matt
NUMERO DI PAGINE: 128, bianco e nero
FORMATO: 17 X 24
RILEGATURA: Brossurato
PREZZO: 16 euro
USCITA: Luglio 2011
ISBN: 9788876181931

Due ragazzini e la loro amicizia. Le corse in bicicletta, i bulli da schivare, i primi turbamenti e la scoperta dell’eros. In un quartiere di periferia, in un’infinita estate americana. Joe Matt, esponente di punta del fumetto autobiografico statunitense e canadese, torna in questo graphic novel alla sua prima adolescenza negli anni ’70. Un’infanzia non idealizzata, narrata senza nostalgie né sentimentalismi anche nelle sue piccole crudeltà, ma proprio per questo più emozionante e vera. Il piccolo Joe si affida all’amico Dave per difendersi da un prepotente che lo vuole picchiare: ma è a sua volta egoista e spietato con i bambini più deboli. Tra piccoli furti nei negozi, le liti con i genitori, la nascita della passione per i fumetti, si snoda un romanzo di formazione che è il ritratto sincero di una stagione della vita. Dopo aver raccontato in “Poor bastard” i suoi fallimenti da adulto e la sua ossessione per la pornografia, Joe Matt torna alle radici e continua a mettersi in scena senza sconti. Sulla scia dei suoi maestri dichiarati, Robert Crumb, Harvey Pekar, Art Spiegelman, e degli amici e colleghi fumettisti canadesi Seth e Chester Brown: i grandi autori dell’autobiografia a fumetti. Un filone narrativo sempre più fertile e di successo in Nordamerica, dove Matt è un autore di culto e  con il suo comic book Peepshow gode di un vasto e fedele seguito di appassionati lettori.

Chi ama la letteratura ammira Joe Matt senza riserve, con la partigianeria riservata in passato a scrittori ‘rinnegati’ come Kurt Vonnegut e Richard Brautigan”.
RICK MOODY, NEW YORK TIMES BOOK REVIEW

“Una cronaca autobiografica divertente e senza pietà”.
ROLLING STONE

L’AUTORE

Joe Matt è nato nel 1963 a Philadelphia, dove si è diplomato in arte. Ha vissuto a lungo a Toronto. Nel 1987 comincia a tenere un “diario a fumetti”, pubblicato nel 1992 dalla Kitchen Sink Press col titolo di “Peepshow: the Cartoon Diary of Joe Matt”. Il volume “Poor Bastard”, pubblicato da Drawn & Quarterly e in Italia da Coconino Press, comprende i primi sei numeri della seconda serie di Peepshow. Sempre la Drawn & Quarterly ha pubblicato i graphic novel “Fair Weather” (Il bel tempo) e “Spent”.

Articoli Correlati

Intervenendo durante il podcast Hero Nation di Deadline James Gunn ha affermato di essere al lavoro su un altro spin-off di...

27/01/2022 •

20:04

Sono stati annunciati i nuovi ingressi nel cast della seconda stagione di Good Omens, la serie fantasy di Neil Gaiman per Amazon...

27/01/2022 •

19:34

Sony Pictures ha diffuso il trailer definitivo di Uncharted, il film tratto dalla popolare serie di videogame, che vede...

27/01/2022 •

18:23