Google ha presentato il suo nuovo smartphone pixel ad un evento a San Francisco il 4 Ottobre 2016.

Google debutta sul mercato smartphone, da sempre dominato da colossi quale Apple e Samsung, portando alla luce il suo capolavoro, Pixel.

Pixel, secondo Google fornirà una migliore esperienza “di progettazione hardware e software sotto lo stesso tetto“.

Questa non è la prima incursione di Google nel settore smartphone: La società del sistema operativo Android è disponibile su smartphone con una serie di aziende, tra cui Samsung, HTC e Motorola. Precedenti smartphone con emissioni provenienti da Google erano parte del programma Nexus, in collaborazione con altri fornitori di smartphone. Ma Pixel è tutto di Google, il primo smartphone costruito interamente dalla società.

Brian Rakowski, vice presidente del product management di Google, introduce il nuovo telefono affermando queste parole “Con Pixel, siamo ossessionati su ogni dettaglio, dal design industriale, portando l’esperienza degli utenti“.

Molto simile all’iphone di Apple, Pixel ha bordi curvi, un design elegante e due formati. Il Pixel 5 pollici ha uno schermo 1080p – 1440 x 2160 pixel sul XL da 5,5 pollici – 4 GB di RAM e 32 GB sia o 128 GB di storage. Il nuovo iphone 7  ha caratteristiche simili: la risoluzione dello schermo è 1334 x 750, con 2GB di RAM e opzioni di archiviazione di 32GB, 128GB o 256GB.

Google evidenzia che i possessori di Pixel avranno foto illimitate e memorizzazione su Cloud, che per molti smartphone è il vero tallone d’Achille, quello legato alla memoria e l’archiviazione dati.

Un’altro punto di forza di casa Google, sarà la fotocamera, che per i produttori, è la migliore mai montata su uno smartphone. La fotocamera posteriore da 12,3 megapixel ha ricevuto il massimo dei voti da DxOMark, che misura la qualità delle immagini della fotocamera attraverso rigorosi test.

Con un punteggio complessivo di 89, la macchina fotografica del pixel ha superato ogni altra fotocamera degli smartphone attualmente sul mercato. “Pixel mette fotografie all’avanguardia in una fotocamera ultra veloce e facile da usare.

Rakowski afferma ancora ” Il nostro team di fotografia ed esperti del settore hanno speso molto tempo, per rendere il tutto un progetto decisamente all’avanguardia, sia sull’elaborazione delle immagini che sull’ottimizzazione delle stesse.” La fotocamera di Pixel consente di scattare foto meravigliose anche in scarse condizioni di luce.

Un’altra caratteristica sponsorizzata da Google è la prestazione della batteria, che assicura ogni 15 minuti di carica, 7 ore di utilizzo. Pixel è anche il primo telefono dotato dell’assistenza virtuale “Google Assistant“, che permette agli utenti di avere una comunicazione più rapida e diretta con Google, tramite la propria voce.

Gli smartphone Pixel costeranno 649 $(equivalente al prezzo del nuovo iPhone 7 ) per le versioni più piccole e $ 769 per il modello “XL”. Il telefono sarà venduto in tre colorazioni: “really blue,” “very silver” and “quite black.”

I pre-ordini saranno direttamente disponibili da Google, in tutti i punti vendita Verizon, inclusi i negozi Best Buy.

In occasione dell’evento Google all’inizio di questa settimana, la società dei motori di ricerca ha anche annunciato il lancio di un nuovo auricolare VR e un nuovo Home Assistant.

Fonte : Livescience

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui