Saranno quattro gli appuntamenti in edicola con le pubblicazioni Astorina nel penultimo mese dell’anno.

Si comincia il primo giorno del mese con il Diabolik Inedito numero 11 dell’anno LV, “Due piani infallibili”. L’albo, di 120 pagine, ha soggetto di Gomboli e Pasini, sceneggiatura a firma di Pasini e Finocchiaro, disegni affidati a Di Bernardo e copertina firmata da Buffagni. Un’aristocratica del Beglait sta per sposare un nobiluomo di Clerville. Sarà un ricco matrimonio, con un altrettanto ricco bottino. Diabolik ha un piano infallibile per ottenerlo, ma ovviamente Ginko ha un piano infallibile per fermarlo. E alla fine…

Giovedì 10 novembre appuntamento invece con la Diabolik Ristampa, che ripropone l’albo intitolato “Relazioni pericolose” firmato da Altariva, Faraci (soggetto), Martinelli (sceneggiatura) Di Bernardo, Paludetti, Delvecchio (disegno) e dagli Zaniboni (copertina). Rebecca ed Antonio sono legati da un amore difficile. Difficile perché il padre di lei, un ricco malavitoso, disprezza il futuro genero. Difficile perché l’ex amante di Antonio lo rivorrebbe per sé. Difficile, e pericoloso, perché intralcia i piani di Diabolik e Eva. L’albo, il numero 665 della serie regolare, è relativo all’anno XLI di pubblicazioni (luglio 2002) e conta 120 pagine.

Il 20 novembre, poi, sarà la volta di Diabolik Swiisss, che riproporrà al grande pubblico “Febbre di potere” con testi delle sorelle Giussani e disegni di Paludetti e Coretti. I Master: una ricca famiglia in una villa da sogno. Ma tra quelle mura ognuno trama la morte dell’altro. Per sua sfortuna, Diabolik lo scoprirà solamente dopo aver preso il posto di uno di loro. L’albo, il numero 270 della numerazione ufficiale (luglio 1974), è relativo all’anno XIII di pubblicazione e conta 120 pagine.

A novembre, poi, si rinnova anche l’appuntamento con Il Grande Diabolik, che offre “Per la testa di Diabolik” in una nova edizione a colori dopo la prima uscita del luglio 2003. L’albo ha soggetto di Gomboli sviluppato a partire da un’idea di Cortini, sceneggiatura di Martinelli, matite di Barison, chine di Cerveglieri e copertina di Sergio e Paolo Zaniboni con colorazione di Agnese Storer. Non è la prima volta che una taglia viene messa sulla testa di Diabolik. Ma certo è la prima volta che qualcuno può pretendere di incassarla. Perché Diabolik è stato barbaramente ucciso. Ginko ne ha la certezza, sostenuta da prove inconfutabili. E dal comportamento di Eva Kant, disperata e inferocita come non l’aveva mai vista. L’albo, il numero 42 della serie, conta 196 pagine tutte a colori, ha grande formato, 18×26 centimetri, e costa 4,90 euro. Sarà in tutte le edicole a partire dal primo novembre.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui