“Jonathan Steele Blanc”, il volume che conclude la “trilogia dei colori”, sarà disponibile in anteprima al Lucca Comics & Games 2016 presso lo stand Kappalab, nel padiglione degli editori. Successivamente, sbarcherà in tutte le fumetterie e librerie del nostro paese.

Preceduto dai volumi “Noir” (2012) e “Rouge” (2014), questa nuova avventura riprende esattamente dove si era interrotta alla fine del precedente capitolo, raccontando il destino di Jonathan, Myriam e Jasmine, le cui decisioni determineranno il loro cammino e il loro fato.

Ancora una volta, ai pennelli, il disegnatore algherese Joachim Tilloca, che con il suo tratto potente e spigoloso ha contribuito a immergere quest’ultimo capitolo in un’atmosfera anni Settanta che ricorda molto, per scenari e tematiche, titoli e autori apparsi su riviste come Métal Hurlant (più nota col titolo dell’edizione americana, Heavy Metal).

Nata nel 1997 (anche se la serie regolare è partita nel 1999), Jonathan Steele è una serie a fumetti di genere urban fantasy creata da Federico Memola (testi) e Teresa Marzia (disegni). Ambientata in un mondo in cui esistono la magia e tutta una serie di creature fantastiche che si aggirano liberamente in mezzo a noi, ha per protagonisti Jonathan, un avventuriero con un passato da ladro internazionale e mercenario, Jasmine, una potente maga, e Myriam, la cui madre è addirittura la regina del Popolo Fatato.

Le avventure di questi tre personaggi, abituati a viaggiare per questo e altri mondi, costituiscono un mix di avventura, fantasy e fantascienza con discrete dosi di romanticismo e un pizzico di erotismo, elementi inconsueti per le testate della Sergio Bonelli Editore, presso cui la serie è stata pubblicata fino al 2004.

In quello stesso anno è passata in Star Comics, dove ha terminato la sua avventura editoriale nel 2009. Dopo tre anni di pausa Jonathan Steele ha ripreso le pubblicazioni cambiando editore, formato e tono delle storie. Abbandonate le edicole, i toni più scanzonati e giovanili, la serie si è fatta più adulta e cupa, affidandosi a un solo disegnatore, Joachim Tilloca, e uscendo nelle librerie all’interno della collana “Graphic Novel” edita da Kappalab.

JONATHAN STEELE BLANC

  • Testi di Federico Memola
  • Disegni di Joachim Tilloca
  • Edito da Kappalab
  • Consigliata a un pubblico maturo
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui