Tra vantaggi e incertezze arriva in italia la fusione tra Wind (VimpelCom) e Tre (Hutchison).

Se ne parlava ormai da molto tempo, della famosa fusione telefonica, tra due colossi quale la Wind e Tre, ma solo a settembre scorso è arrivata l’autorizzazione da parte della Commissione Europea. Inoltre grazie ad un accordo tra Tre e Wind sull’acquisizione di torri radio e frequenze la stessa commissione europea, garantirà sul mercato l’arrivo di un quarto operatore telefonico, Free Mobile, appartenente al gruppo francese Iliad.

Il nuovo operatore telefonico(fusione tra H3g e Wind) sarà operativo dal 1 gennaio 2017, ma prima di quella data dovranno prima di tutto scegliere il nuovo logo della compagnia, risolvere i problemi legati alla rete commerciale unificata e alla riduzione dei punti vendita.

Inoltre questa soluzione, compensa la perdita di concorrenza e tutela i diritti dei consumatori italiani, queste le parole della commissione europea.

Fonte: Ilsole24ore

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui