Il nuovo film di Ben Affleck, La Legge della Notte, uscirà il 13 gennaio.

In una recente intervista Ben Affleck è tornato a parlare di Batman v Superman, uno dei più grandi successi commerciali della scorsa stagione e che ha saputo, forse come mai prima d’ora, spaccare in due critica e pubblico.

La versione cinematografica distribuita dalla Warner Bros ha fatto storcere molto nasi, con i suoi pregi e i suoi difetti, e quando è arrivata la molto migliore Ultimate Edition, della durata di tre ore e che ha saputo offrire al pubblico scontento la vera visione del regista, ormai tantissimi si erano già fatti il proprio giudizio sul film

Ma cosa ne pensa Ben Affleck, due volte premio Oscar e miglior regista ai Golden Globe 2013?

“E’ interessante quello che è successo al film” ha risposto Affleck. “E’ stato un film grandioso, un vero successo commerciale. Praticamente è stato visto più di tutti gli altri film della mia carriera messi insieme”ha scherzato durante un’intervista con FOX 5.

“E’ stato il più grande successo commerciale della mia carriera, ma ha ricevuto tanta negatività dal punto di vista editoriale. La cosa interessante è stata che il film non è stato necessariamente giudicato per l’esecuzione della messa in scena, ma per il suo tono. Da quel che ho capito, molte persone avrebbero preferito un tono più leggero per il film, e questo aspetto mi sembra particolarmente interessante.”

“Il tono di un film non ha nulla a che fare con la sua qualità. E’ soggettivo, giusto? Alcuni toni possono toccare me, ma lasciare te indifferente, oppure divertire me e offendere te. E credo che il tono del film fosse molto vicino al fumetto di Frank Miller (Il Ritorno del Cavaliere Oscuro) che ho adorato da ragazzo. Sono felice che in tantissimi siano andati a vedere il film e che gli sia piaciuto.”

Quando gli è stato chiesto se il film fosse piaciuto a lui, Affleck ha risposto: “Si. Si, ho amato il film di Zack. Credo sia un gran bel film, divertente ma anche toccante.”

Fatto sta che il “tono più leggero” di cui Ben Affleck ha parlato sembra quello verso cui Snyder si stia dirigendo con l’imminente Justice League, nel quale Batman, dopo gli eventi di Dawn of Justice, dovrebbe aver ritrovato la speranza che aveva perso, e in generale il tono del film sarà meno oscuro.

Il futuro del DC Cinematic Universe sembra prosperoso e abbagliante: Wonder Woman arriverà il 2 giugno 2017, Justice League il 17 novembre 2017, The Flash il 16 marzo 2018, Aquaman il 27 luglio 2018. E poi ancora Shazam (5 aprile 2019), Justice League 2 (14 giugno 2019), Cyborg (3 aprile 2020) e Green Lantern Corps (il 24 luglio 2020), senza ovviamente dimenticare Man of Steel 2e l’attesissimo Batman scritto, diretto e interpretato da Ben Affleck.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui