Hokuto no Ken
Grossa, grande, enorme, colossale, titanica, appariscente, sgargiante e con un pizzico di colore. Una spada che si rispetti, l’arma per eccellenza delle serie animate, deve avere queste caratteristiche se vuole emergere su tutte le altre. I personaggi delle nostre serie preferite hanno brandito spade dalle forme e dimensioni più svariate e singolari, ad ogni modo rimane una verità incrollabile che più un’arma bianca è appariscente e più simpatia suscita.

Le dimensioni sono sì importanti e per il momento sorvoleremo sulla facilità con cui i mingherlini protagonisti della serie riescono a maneggiare questi pezzi di metallo pesanti diverse decine di chili come minimo, ma non è tutto. La spada è l’arma più utilizzata, ma non è di certo la sola che può essere usata per vincere uno scontro.

Lance, asce, archi, bastoni e molto altre sono alternative altrettanto valide, tutti oggetti che nelle mani degli abili combattenti protagonisti sono strumenti letali.

Tutto molto bello e affascinante, ma già visto. Bisogna ammetterlo, una buona fetta del fascino degli anime risiede anche nell’imprevisto, in quel lato fuori dall’ordinario che lascia a bocca aperta per la propria incredulità… e non sempre in positivo.

Lo sgomento può essere sia un sorriso divertito e simpatico che una risata isterica per frenare l’istinto di smettere subito di vedere una puntata, poiché quello che abbiamo appena visto è “veramente troppo”.

Il tema del fuori dall’ordinario riguarda anche il mondo delle armi usate da eroi e antagonisti. Oggetti da combattimento così insoliti, improbabili e talmente assurdi che sfiorano il limite del possibile. Armi che possono essere definite tali solo nella realtà creata dagli anime.

11 – Diadema

Sailor Moon
Sailor Moon

Tacchi a spillo e borsette all’occorrenza si possono tramutare in armi letali, in grado di fermare anche l’avversario più difficile.

Pochi sanno che il pericolo più grande è costituito dal diadema. Un semplice coprifronte, oggetto di abbellimento per ragazze e donne di ogni età, che con il suo magico potere è in grado di disintegrare mostri alieni, demoni, rompiscatole e visitatori indesiderati.

Un piccolo oggetto di metallo che, grazie ad una formula magica, si trasforma in un’arma che non lascia scampo. Venire colpiti da un diadema, soprattutto se colpisce in fronte, equivale a morte certa. Non fatevi ingannare dalle sembianze innocue, si contano a dozzine le vittime di questo terribile gioiello.

10 – Fili

Akame ga Kill
Akame ga Kill

Chi mai avrebbe paura di un semplice e delicato filo? Anche se questo fosse fatto di diamante, quindi impossibile da spezzare, che minaccia potrebbe mai rappresentare? Sbagliate a sottovalutare questa incredibile arma offensiva. Il filo è perfetto per piazzare trappole, creare un perimetro di difesa e all’occorrenza si può usare sia come armatura che come lama.

Un solo filo sembra innocuo, ma basta unirne tra loro più di uno e modellarli a dovere per creare un’arma letale con il quale uccidere o difendersi da violenti assalti. Sicuramente chi è abituato a ricamare ad uncinetto è avvantaggiato, l’unica perplessità è legata ai tempi per creare un’arma che si rispetti.

telegram_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui