IOS 10 [Recensione]

Pubblicato il 10 Ottobre 2016 alle 15:25

Il sistema operativo mobile, più evoluto del mondo.  Analizziamo le novità, i segreti e sopratutto le migliori funzionalità cosi da rendere l’esperienza ancora più unica.

Dal 13 settembre 2016 IOS 10 viene rilasciato da Apple, ma non tutti i modelli di casa Apple possono utilizzarlo, i modelli 4, 4s, iPad 1, 2, 3 e il primo ipad mini, purtroppo sono esclusi dall’aggiornamento.

Le prime novità riguardano la lock screen, scompare dopo tanti anni la scritta “slide to unlock” lasciando spazio ad una gestualità molto più rapida, basterà uno swipe verso destra per accedere ai widget, mentre uno swipe a sinistra per accedere alla fotocamera.

Molto utile anche la funzione che permette di sollevare l’iPhone passando dalla modalità standby alla lock screen senza dover per forza premere il tasto home o il tasto di spegnimento.

Cambia anche il sistema di impronte digitale: avremo la possibilità di sbloccare il telefono tramite le dita, ora con una semplice pressione non si accede subito alla schermata home delle applicazioni, ma dovremo dopo aver fatto la pressione con il dito, premere il tasto home per accedere ai nostri contenuti interni e quindi finalmente l’accesso alle applicazioni.

Anche il sistema notifiche viene rivoluzionato, le famose nuvolette attorno al messaggio diventano più chiare e più grandi.

Solo i possessori di iPhone 6s o 7 potranno sfruttare la pressione del dito (3d touch) per avere l’anteprima del messaggio o notifica e rispondere direttamente dal centro notifiche, un ottimo sistema per agevolare l’utente tramite scorciatoia rapida.

La rivoluzione avviene anche nel campo della nostra famosa assistente virtuale “Siri” che a grande richiesta dell’utenza femminile, aggiunge una voce maschile, da impostare nel menù, inoltre rispetto alle versione precedenti, ora possiamo effettuare una vera e propria conversazione alla nostra assistente virtuale.

Orari di bus e treni, una ricerca più approfondita delle immagini sui motori di ricerca e la possibilità di interagire con molte app, sopratutto whatsapp, così da poter inviare un messaggio semplicemente dettandolo, cosi come già si poteva fare tramite messaggi di testo normale.

L’app messaggi si arricchisce con nuove funzionalità, con il sistema 3d touch possiamo inviare battiti o disegni particolari ma non solo, possiamo anche scrivere messaggi con il dito come se avessimo una penna, una bella rivoluzione nel mondo apple.

In Mappe viene aggiunta anche una nuova funzionalità, forse una delle più richieste e utile, la localizzazione della propria auto in automatico, cosi non rischiamo di perdere tempo a trovare la nostra auto e con un sistema intelligente possiamo ritrovarla grazie alla collaborazione di mappe.

Per attivare la funzione lo si può fare manualmente mettendo già un segnaposto su mappa nella via in cui parcheggiamo e addirittura in automatico, collegando il nostro iphone al sistema vivavoce dell’auto e quando disconnettiamo il tutto per scendere dall’automobile, verrà presa in considerazione come punto di parcheggio, cosi da avere sempre a portata di mano la locazione della nostra auto.

Migliorato anche il sistema dei punti di interesse, adesso vengono riconosciuti e forniti in maniera più accurata, ma purtroppo se qualcuno aspettava l’interazione del 3d touch con mappe, dovrà ancora attendere, perchè al momento non è stato ancora ufficializzato e aggiunto a mappe.

Apple music si aggiorna, con una nuova veste grafica in stile spotify, includendo i testi delle canzoni da accompagnare al brano e anche un ottimizzazione dello spazio in automatico, verranno cancellate in locale le canzoni che ascoltiamo di meno o addirittura che non ascoltiamo più

L’applicazione Foto diventa un vero e proprio foto album di ricordi, abbiamo infatti, la possibilità di scansionare in maniera automatica il nostro iPhone e tramite un sistema di riconoscimento di luoghi, volti e categorie, vengono catalogati in maniera più ordinata e per una vista più rapida, così da tenere sotto mano le foto dei nostri amici, dei nostri viaggi e sopratutto dei nostri album, senza dover ordinare manualmente il tutto.

In più al nostro album verrà aggiunta una musica di sottofondo,  cosi da allietarci durante la visione del videobook fotografico e rendere la nostra esperienza più profonda e suggestiva, un altro grande passo avanti con ios10

Viene aggiunta inoltre alla nostra home, un applicazione chiamata “home kit” che con l’avvento della tecnologia, non poteva assolutamente mancare.

All’interno di questa app si possono controllare a distanza i nostri elettrodomestici, cancelli, finestre, illuminazione, ovviamente per tutte quelle abitazioni dotate di sistemi di domotica.

Alla nostra app Orologio, viene aggiunta una nuova funzione, chiamata “a letto”, la famosa sveglia intelligente, che consiglia all’utente tramite una procedura guidata, quando andare a letto in base alla quantità di ore di sonno di cui ha bisogno.

Questo sistema attiverà una sveglia che in base all’orario desiderato ci farà svegliare tenendo conto delle fasi del sonno. Tutto viene calcolato e può essere salvato nell’applicazione salute del nostro iPhone, così da tenere sotto controllo, dati e momenti più importanti della nostra giornata.

I widget che erano stati introdotti con IOS9 ora vengono raggruppati nella schermata home, quindi basterà fare uno swipe verso destra e le troveremo.

Sono perfettamente personalizzabili, ma al contrario di quanto succede su Android, non possiamo ridimensionarle a nostro piacimento, forse una delle tante cose, che molti utenti avrebbero voluto sull’iphone con il nuovo IOS10

Articoli Correlati

Daniel Craig è 007 per l’ultima volta in No Time To Die, lo straordinario 25° capitolo della saga di James Bond,...

22/11/2021 •

16:54

Le novità Anime Factory di Gennaio 2022 sono disponibili per il preordine sullo store Fan Factory di Koch Media Italia. Tra le...

22/11/2021 •

14:06

Le uscite anime Dynit di Gennaio 2022 vedono la pubblicazione delle nuove stagioni di Bleach e di InuYasha. Esce, inoltre, il...

22/11/2021 •

11:26