ATTENZIONE! L’articolo contiene spoiler in quanto presenta le anticipazioni degli eventi che vedremo nel corso del prossimo mese in Dragon Ball Super. Procedete dunque nella lettura a vostro rischio e pericolo.

Da quando ha avuto inizio l’arco narrativo di Trunks del Futuro in Dragon Ball Super, il cattivo principale, Black Goku, si è sempre rivelato un’entità avvolta da tanti misteri. Il primo rispetto agli altri è: chi si cela dietro questo personaggio malvagio? Come può avere le stesse peculiarità di Son Goku e addirittura trasformarsi in un Super Saiyan?

Bene, nel corso dell’episodio di Dragon Ball Super, intitolato: “Il Sogno di Zamasu: Presentazione del Piano “Zero Umani” che andrà in onda domenica 9 Ottobre 2016, la vera identità di Black Goku sarà rivelata.

Come abbiamo già scritto precedentemente, l’articolo d’ora in poi contiene SPOILER sul prosieguo dell’arco narrativo di Trunks del Futuro. Adesso spiegheremo chi è davvero Black, perciò andate avanti a vostro rischio e pericolo.

INIZIO SPOILER.

Grazie al preview dell’episodio di Dragon Ball Super che andrà in onda domenica prossima, scopriamo che Black Goku non è una copia o un falso del nostro eroe Goku, ma un personaggio che già conosciamo e il prossimo numero di Weekly Shonen Jump che ha sarà pubblicato lunedì, ha reso noto la sinossi dell’episodio, e quindi ci dice chi è davvero Black. Black Goku in realtà è lo stesso Zamasu della timeline del Presente. Il Kaioshin Zamasu del Futuro, si è alleato con il Zamasu del Presente (conosciuto poi come Black) e quest’ultimo, grazie alle Super Sfere del Drago, ha prima rubato e poi scambiato il suo corpo con quello di Goku di un’altra dimensione, introducendo la mentalità malvagia e battezzandosi Black Goku. Come se Zamasu avesse scambiato il suo corpo con Goku come avvenne con Ginew. Black ha poi ucciso il nostro Goku con le sue stesse mani. Quindi, il Zamasu del Presente non è tecnicamente morto in quanto ha assassinato Gowasu e questo gli ha permesso di diventare un Kaioshin, e avere questa carica gli permette di usare l’Anello del Tempo. Questo oggetto fa si che le azioni del passato non abbiano ripercussioni nel Futuro.

Di seguito, ecco un tweet sulla scan di Jump che conferma questa novità.

FINE SPOILER.

Prima di concludere l’articolo, ricordiamo che l’episodio che andrà in onda domenica 2 Ottobre, intitolato: “Ritorno al Futuro: L’identità di Black Goku rivelata”, ripartirà lo scontro tra Goku, Vegeta e Trunks del Futuro contro Zamasu e Black che riattiverà la sua trasformazione in Super Saiyan Rose. Lo scontro avrà luogo nel Futuro dal momento che il Dio della Distruzione Bills, ha sconfitto Zamasu nel presente. La battaglia raggiungerà il suo climax? Lo scopriremo nei prossimi appuntamenti.

Ecco il preview del prossimo episodio:

https://www.youtube.com/watch?v=ZoQ1vdNU3ZY

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji Television e si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu, arrivata attualmente all’episodio numero 59 (Proteggere il Kaioshin Gowasu. Zamasu va distrutto!).

Fonte: saiyanisland.com

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui