Kelly Thompson ha discusso della sua nuova serie con protagonista Kate Bishop, la pupilla di Clint Barton.

Dopo numerose apparizioni in Young Avengers e Hawkeye, la pupilla di Clint Barton, Kate Bishop, ha cominciato a prendere sempre più piede nel cuore dei lettori, tanto che Marvel è pronta a lanciarla da solista nella sua nuova serie scritta da Kelly Thompson e disegnata da Leonardo Romero e Jordie Bellaire.

Thompson ha parlato con i09 a proposito, spiegando che la serie parte dal momento in cui Kate è tornata a Venice Beach per lavorare come supereroe/investigatore privato dopo che Clint Barton ha ucciso Bruce Banner.

“Non credo sia disillusa tanto quanto emotivamente provata, ha solo il bisogno di dare un taglio netto alle cose,” ha spiegato la Thompson. “In più sente anche un po’ il bisogno di dimostrare a tutti qualcosa, forse più in particolare a se stessa, che può stare in piedi da sola.”

“Credo che Kate abbia una voce così forte e singolare, anche quando è in un gruppo, e una volta che si tocca quella voce come scrittrice, è come se fosse lei a controllarti e dirti cosa vuole fare,” ha continuato la Thompson. “La nostra sera è definitivamente il successore spirituale di quello che Matt Fraction e Anni Wu hanno iniziato quando hanno portato Kate a Los Angeles; stiamo sicuramente facendo la nostra storia, ma loro hanno assolutamente gettato le basi verso la direzione in cui vogliamo portare Kate, era il passo successivo più logico.”

Per quanto riguarda il tono della serie, la Thompson ha descritto la nuova Hawkeye come Veronica Mars con i supereroi.”

“Quando ho proposto l’idea, ho inizialmente descritto la serie di Kate come Veronica Mars con i supereroi, e anche se molto è cambiato dall’idea iniziale, credo che la riassumi ancora abbastanza bene,” ha detto la Thompson. “Kate prenderà parte ad alcuni casi da investigatrice privata – riguardanti sia la sua personale missione a Los Angeles sia di clienti in generale – ma non possiamo togliere il lato supereroistico a Kate, né vogliamo farlo, è un arciere prima di tutto.”

La Thompson ha terminato dicendo: “Una delle cose più divertenti di Kate sia come arciere sia come investigatrice privata è vedere come queste sue abilità si sovrappongano naturalmente; essere un arciere rende Kate una migliore investigatrice privata, ed essere quest’ultima la rende anche una miglior supereroina.”

Hawkeye #1 uscirà negli USA a dicembre.

Fonte: i09 (via Newsarama)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui