Black Panther: Chadwick Boseman spiega perché Batman v Superman non ha funzionato

0
Il film uscirà il 16 febbraio 2018 negli USA.

Intervistato da Radio Times, Chadwick Boseman, interprete di Black Panther nel Marvel Universe cinematografico, ha parlato del riscontro negativo ottenuto da Batman v Superman: Dawn of Justice: “Ci sono troppe persone che decidono le cose. Non c’era una voce chiara e forte del regista.”

“A volte, quando guardi un film, capisci che i produttori stanno dicendo qualcosa, qualcun altro sta dicendo qualcosa, i registi stanno dicendo qualcosa. E, a volte, non funziona. Non so se sia per questo motivo che non ha funzionato, forse perché il regista non ha fatto il suo montaggio, non ho modo di saperlo. Alla Marvel sono i registi che fanno il film.”

Quando gli viene chiesto se Black Panther sarà dark come Batman v Superman, Boseman dichiara: “C’è mistero e misticismo in Black Panther. Tutte queste cose rappresentano un ricettacolo per un dramma più dark del solito.”

Chadwick Boseman ha esordito nel ruolo di Black Panther in Captain America: Civil War e tornerà in Avengers: Infinity War. Nakia sarà l’interesse sentimentale del protagonista e membro del Dora Milaje, le guardie del corpo di Black Panther reclutate dalle tribù di tutto il Wakanda e potenziali regine, una delle quali è già apparsa in Captain America: Civil War. Michael B. Jordan (Creed – Nato per combattere) sarà Erik Killmonger. Danai Gurira (The Walking Dead) sarà Okoya.

Ryan Coogler (Creed – Nato per combattere) scriverà e dirigerà Black Panther. Le riprese partiranno all’inizio del 2017 e il film uscirà il 16 febbraio 2018 negli USA.

Dovrebbe tornare anche Andy Serkis nel ruolo di Klaw, già apparso in Avengers: Age of Ultron.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui