Denis Villenueve parla di Blade Runner 2

0
Il sequel di Blade Runner è attualmente in corso d’opera, e la troupe sta girando in Ungheria. Villenueve ha dovuto sospendere le riprese per ventiquattro ore, giusto il tempo per approdare a Venezia per la presentazione di Arrival.

Il regista di Sicario e Enemy è pronto a sconvolgere il mondo dello sci/fi con il sequel di uno dei film più belli di tutti i tempi, Blade Runner. Quando è stato annunciato un Blade Runner 2 molti scettici hanno storto il naso (me compreso: si tratta del mio film preferito, dopotutto, che è troppo perfetto per necessitare un sequel) ma via via che la produzione ha reso noti i nomi che comporranno troupe e cast la febbre ha iniziato ad alzarsi.

Se c’è qualcuno in grado di rendere giustizia al capitolo originale quello è Denis Villenueve, uno dei migliori registi in circolazione (parleremo di lui prossimamente su Cinemaforever: nel frattempo cliccate sul link per recuperare le ultime puntate!) che sta lavorando anima e corpo in questo film .

“Mi sveglio alle sei e mi corico a mezzanotte, ogni notte, e quando dormo sogno il film” ha dichiarato il regista a THR. “Molto spesso mi sveglio nel bel mezzo della notte e a quel punto so di essere condannato, perché so che non riuscirò ad addormentarmi visto che sono troppo preso dal film, che ho troppe cose da fare.Non dormo molto, e probabilmente quando il film sarà completato mi farò un lungo, lunghissimo sonno.”

Villenueve ha aggiunto: “So benissimo che è impossibile superare il film originale, e sarà difficilissimo anche solo avvicinarsi a quelle vette qualitative. E’ Ridley Scott, okay? E’ un capolavoro. E’ forse il miglior film sci/fi di sempre e di certo è uno dei migliori 50 film mai realizzati.”

“Quello che mi spaventa è l’idea di prendere una cosa come Blade Runner e farla mia. Guardo il programma giornaliero e a volte mi sento spiazzato. Non sono Ridley Scott, sono io, Denis, ed è questa la differenza. E’ lo stesso universo del primo film, siamo ancora in quel sogno, ma adesso è mio, e non ho idea di come la gente potrà reagire quando si troverà davanti alla mia visione per quel mondo.”

Il regista ha anche parlato di Ryan Gosling, che sarà il protagonista insieme ad Harrison Ford, protagonista del film originale.

“Devo dirlo, okay? Ryan Gosling è follemente bravo nel suo lavoro. Non sono mai stato tanto impressionato da un attore. E’ la prima volta che lavoriamo insieme e non ho mai visto qualcuno più disciplinato e preciso come lui. Lo sento molto vicino, quasi come un amico. Gli ho detto che ci saremmo imbarcati in questa impresa insieme e che sarebbe stato come entrare in una stanza enorme e completamente buia e fredda con un piccolo e ridicolo accendino, e che avremmo dovuto trovare insieme la porta per andarcene. E lui ha risposto ‘Si, certo, capisco perfettamente, facciamolo'”.

Per ultimo, Villenueve si è pronunciato sul significato di lavorare con Harrison Ford.

“Le riprese sono lunghe, e abbiamo iniziato a parlarne, ma non ho ancora girato qualcosa con lui. Ma Harrison è uno dei miei più grandi eroi. Sono cresciuto con lui, e incontrare l’uomo che per te è una leggenda e scoprire quanta umiltà e generosità ci sia in lui e quanto sia aperta la sua mente, è stato davvero bello per me. E’ una delle persone più gentili che abbia mai incontrato. Non vedo l’ora di iniziare a girare le sue scene!”

 

Blade Runner 2 arriverà nel 2017, ed è già uno dei film più attesi di sempre. Oltre a Ryan Gosling ed Harrison Ford, nel cast è stato confermato anche il premio Oscar Jared Leto.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui